Formigine: al via corsi di informatica e di italiano per cittadini stranieri


giovani-stranieriSono aperte le iscrizioni presso lo Sportello dei Servizi Sociali a piano terra della sede degli uffici comunali, per partecipare al corso di informatica di 2° livello rivolto a 12 donne straniere che si pone l’obiettivo di fornire ulteriori competenze per l’accesso ai servizi del territorio, la partecipazione alla vita pubblica e approfondire l’uso di Internet. Come già quello che si è concluso lo scorso dicembre, si terrà dal prossimo 5 febbraio al 26 marzo ogni mercoledì dalle 10 alle 11.30 presso la Polisportiva Formiginese, in collaborazione con l’associazione NuovaMente. Il corso, che si svilupperà in 8 lezioni, è gratuito.

Parallelamente è possibile iscriversi sempre presso lo Sportello dei Servizi Sociali, anche al corso diurno gratuito di lingua italiana per cittadini stranieri, promosso dall’Assessorato all’Immigrazione in collaborazione con la cooperativa sociale Gulliver di Modena. Si svolgerà da martedì 11 febbraio (ogni martedì dalle 9 alle 12 per una durata complessiva di 30 ore) presso la sede municipale. Al termine delle lezioni sarà rilasciato un attestato di frequenza.

“Abbiamo convenuto di riproporre il corso di informatica e di alfabetizzazione per cittadini stranieri – spiega l’Assessore all’Immigrazione Renza Bigliardi – perché piace l’offerta di un tipo d’approccio allo studio su un metodo che privilegia non soltanto l’acquisizione delle regole, ma anche l’abilità comunicativa. Durante le lezioni tutti gli studenti saranno invitati a gestire situazioni comuni e concrete allo scopo di contestualizzare l’apprendimento informatico e linguistico. Saranno inoltre approfondite alcune tematiche relative alla realtà locale, per favorire l’autonomia e un’effettiva integrazione sociale delle persone immigrate”.

Infine, è in cantiere per i mesi di aprile e maggio, considerata la richiesta elevata, un altro corso di informatica di base rivolto a donne straniere che si terrà sempre presso la Polisportiva Formiginese in collaborazione con l’Associazione NuovaMente.