L’operetta ‘Sogno di un Valzer’ della Compagnia Corrado Abbati, domenica al Comunale di Carpi


La Compagnia Corrado Abbati proporrà domenica 2 marzo al Teatro Comunale di Carpi, alle ore 16, nell’ambito del cartellone de La vita è sogno l’operetta Sogno di un Valzer tratta da un libretto di Felix Dormann e Leopold Jacobson sulle musiche di Oscar Straus.

Sogno di un Valzer di Straus è un classico, un affresco dipinto con i diversi stili del valzer: una sorta di simbolo dell’operetta grazie anche alla storia d’amore che racconta: una storia più vera di altre. Una storia moderna che potremmo ritrovare anche oggi perché in Sogno di un Valzer i sentimenti, le azioni, le reazioni, e gli immancabili momenti comici non sono così prevedibili… e poi? E poi e soprattutto c’è la musica, quella proprio è un sogno. Lasciamoci emozionare da questa che si può ben dire un capolavoro dell’operetta viennese, un classico, un affresco dipinto con i diversi stili del valzer: una sorta di simbolo dell’operetta. Basti ricordare che Hollywood ne produsse una versione con Maurice Chevalier con il titolo The smiling lieutenant. Dopo la prima di questa sua operetta Straus ebbe a dire: “ho scritto Sogno di un Valzer con l’intenzione di eguagliare i primati della Vedova Allegra o, forse anche, di superarli” Dice il regista dello spettacolo Claudio Abbati: “La storia d’amore che come sempre è alla base dell’operetta è una storia più vera di altre… L’importante è che anche una storia che ci sembra lontana sia in effetti a noi così vicina da poter essere vissuta ancora oggi, anzi, che è vissuta ancora oggi…”