Educazione stradale, premiati a Poviglio due alunni dell’Istituto Comprensivo


prem-educazione-stradaleSabato 10 maggio presso l’Istituto Comprensivo di Poviglio si è svolta la fase conclusiva del progetto di educazione stradale rivolto alle classi quinte della Scuola Primaria che, come ogni anno, è stato condotto dagli agenti di Polizia Municipale e in collaborazione con i docenti.

Il Sindaco Giammaria Manghi, la Dirigente Scolastica Elisabetta Mangi e l’Ispettore di Polizia Municipale Luca Falcitano hanno consegnato ai bambini il “patentino del ciclista” e hanno premiato i due alunni che, durante il percorso formativo integrato, si sono distinti per meriti sia nelle prove teoriche sia in quelle pratiche: a Stella Zanichelli della classe 5 A e a Lorenzo Vezzani della classe 5 C sono infatti state consegnate due biciclette offerte dall’Amministrazione Comunale.

La consegna dei patentini e delle bici s’inserisce in un progetto ampio di educazione stradale, promosso da Comune di Poviglio, Polizia Municipale e Istituto Comprensivo, che si è concluso con prove teoriche e pratiche per valutare il grado di conoscenza acquisita sulle regole stradali e la capacità della loro applicazione concreta.
Dopo lo svolgimento di quiz teorici, infatti, gli alunni delle classi quinte hanno affrontato l’ultima prova pratica in materia stradale di guida della bicicletta.

Il progetto ha avuto esito positivo, raccogliendo l’entusiasmo dei bambini e la piena soddisfazione di tutte le parti coinvolte, riconoscendo l’intenso lavoro svolto sul tema della formazione inerente i comportamenti stradali e l’opera di prevenzione come elemento assai importante per le nuove generazioni.