domenica, 4 Dicembre 2022
7 C
Comune di Sassuolo
HomeGiovedì 29 Maggio, a Mirandola, si ricordano le vittime del terremoto 2012




Giovedì 29 Maggio, a Mirandola, si ricordano le vittime del terremoto 2012

Sarà interamente dedicata al ricordo delle vittime del terremoto 2012 la giornata di giovedì 29 maggio a Mirandola. Alle ore 10 tutte le classi della Scuola primaria (frazioni comprese) osserveranno un minuto di silenzio in segno di rispetto per chi ha perso la vita e – come sarà ricordato all’interno delle classi – di vicinanza alle loro famiglie, «in particolare ai ragazzi che quel giorno hanno perso un genitore». Alle 10.30 alle Scuole Medie “Montanari” (luogo simbolo dell’emergenza post sisma) si svolgerà la cerimonia ufficiale in ricordo delle vittime. Gli studenti suoneranno alcuni brani musicali, accompagnando l’omaggio alle vittime davanti alla targa e all’albero che sono stati inaugurati nel 2013 dal Comune, all’interno del cortile dell’istituto scolastico. Sarà presente anche il parroco, don Carlo Truzzi. A seguire avverrà la cerimonia di ringraziamento alla Scuola “Montanari”(“cuore” pulsante di Mirandola durante l’emergenza) da parte delle polizie municipali italiane intervenute nel 2012. All’interno dell’edificio scolastico sarà anche inaugurata una targa in ricordo realizzata da Roberto Taormina e sarà consegnato alla dirigente un contributo economico (frutto di una raccolta fondi tra gli agenti delle varie polizie municipali) per la realizzazione di un laboratorio.
Le commemorazioni riprenderanno alle ore 17 con lo scoprimento di una serie di targhe dedicate ai volontari nelle aree che ospitavano i campi. Saranno presenti delegazioni di Anpas Emilia Romagna (per l’area e la targa apposta nei pressi del palazzetto dello sport), della Protezione civile regione Friuli Venezia Giulia (via Tazio Nuvolari), delle Misericordie (scuola media “Francesco Montanari”), della Protezione civile regione Piemonte (San Giacomo Roncole), della Protezione civile regione Valle D’ Aosta (via Toti) e dell’Anpas (piazzale A. Costa).
Alle 18.30 nel Foyer del Teatro Nuovo inaugurerà la mostra su “I progetti della ricostruzione”, con una serie di pannelli e un video che illustrerà quanto fatto finora e ciò che è in programma). Nell’occasione verranno consegnati anche nove premi di studio da parte dell’Ordine degli ingegneri di Torino ad altrettanti studenti dell’Area Nord e di Novi. Sempre alle 18.30 in canonica la Parrocchia del Duomo ha organizzato una Messa in suffragio delle vittime. Alle ore 21 la commemorazione si concluderà in piazza Conciliazione (piazza del Duomo) con un concerto della Banda “città di Rimini”, ensemble che nei mesi scorsi ha svolto iniziative benefiche per Mirandola. La Banda, diretta dal maestro Jader Abbondanza, si esibirà su musiche di Rota, Verdi, Lehar, Iwai, De Meji ed Herdandez.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie