mercoledì, 30 Novembre 2022
6.4 C
Comune di Sassuolo
HomeAnche Reggio celebra la Settimana della Protezione civile




Anche Reggio celebra la Settimana della Protezione civile

EsercitazioneAnche il Coordinamento delle associazioni di volontariato e la Provincia di Reggio Emilia celebrano la “Settimana della Protezione civile e della prevenzione dai rischi” promossa dall’Agenzia della Regione Emilia-Romagna. Lo fa, in realtà, per ben più di una settimana con una serie di iniziative in parte già realizzate (come il ciclo di lezioni nelle scuole “Conosciamo il terremoto” o il monitoraggio degli argini compiuto tra marzo e aprile, entrambi promossi dalla Provincia), altre che culmineranno nel periodo compreso tra le due grandi manifestazioni “Anche io sono Protezione civile” pensate dal Coordinamento provinciale delle associazioni di volontariato e in programma sabato 31 maggio a Reggio Emilia e sabato 7 giugno a Scandiano.
Sabato pomeriggio, al Campovolo di Reggio, sarà allestito un vero e proprio “villaggio della Protezione civile”, al quale sono invitati in particolare bambini e studenti: dalle 15.30 alle 19.30 i paracadutisti apriranno i propri hangar ed effettueranno simulazioni di lancio di soccorritori e materiale in zone impervie; i Vigili del fuoco, con la loro “Pompieropoli”, trasformeranno – attraverso attività ludiche – i bambini delle materne e gli studenti di elementari e medie in pompieri per un giorno: il Gruppo subacquei simulerà una azione di soccorso in acqua. Saranno inoltre presenti il Gruppo cinofilo, saranno in mostra tutti i principali mezzi e attrezzature di Protezione civile e delle squadre antincendio boschivo e, ovviamente, funzionerà un punto ristoro.
Sabato 7 giugno, “Anche io sono Protezione civile” si trasferirà invece a Scandiano dove, dalle 20 alle 24 nell’area Fiere, oltre alla mostra dei mezzi e alla presentazione delle attività è previsto anche un concerto di band giovanili: Sequence, Jolly Roger, The Maffick e Francesca Pelagatti.
Oltre che con le due grandi manifestazioni promosse dal presidente Volmer Bonini e dalla vice Francesca Iotti del Coordinamento provinciale – insieme alla Provincia di Reggio Emilia e coinvolgendo moltissime associazioni a partire dal Gruppo giovani – la Settimana della Protezione civile sarà celebrata nel Reggiano anche con tante iniziative da parte dei singoli Comuni reggiani o di altre istituzioni, come i Vigili del fuoco, che hanno portato la loro “Pompieropoli” in diversi paesi e scuole.
Istituita da una risoluzione approvata il 27 febbraio 2013 dall’Assemblea legislativa,che impegna la Giunta regionale a realizzare la manifestazione, la Settimana delle protezione civile ha cadenza annuale e l’obiettivo di mettere al centro dell’attenzione pubblica la sicurezza del territorio e la prevenzione dei rischi. Temi ancora più pressanti negli ultimi anni, quando l’Emilia-Romagna ha vissuto eventi particolarmente gravi: fra tutti il terremoto in Emilia, ma anche la grande nevicata in Romagna nel 2012 o l’alluvione nella Bassa modenese nel 2013.
La prima edizione della settimana regionale della protezione civile si estende al periodo tra il 20 maggio e il 15 giugno 2014. Ogni anno si terrà simbolicamente nello stesso periodo, per ricordare la ricorrenza del sisma del 2012, e sarà l’occasione per riunire sotto un unico cartellone le iniziative realizzate da volontari, istituzioni e sistema di protezione civile sul territorio: attività di sensibilizzazione e formazione, esercitazioni, evacuazioni di scuole ed edifici pubblici, presentazione dei piani di protezione civile comunali. Per accrescere la percezione e la conoscenza dei rischi tra la popolazione e ribadire l’impegno delle istituzioni nella realizzazione di politiche per la messa in sicurezza del territorio che abbandonino la logica dell’emergenza per abbracciare quella della prevenzione.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie