domenica, 29 Gennaio 2023
2.1 C
Comune di Sassuolo
HomeFormigine, Silvestri: “Competenza e innovazione per la Giunta”




Formigine, Silvestri: “Competenza e innovazione per la Giunta”

Formigine_Castello«Il lavoro fatto in preparazione di queste elezioni è stato orientato a costruire una squadra capace di ottenere un risultato importante e dare una garanzia di novità e competenza al paese e i cittadini hanno confermato il nostro intento, grazie ad un ottimo lavoro fatto insieme. Ora con lo stesso spirito Maria Costi insieme al Pd cercherà di costruire una squadra di Giunta all’altezza delle aspettative: competenza e innovazione saranno le linee guida nella composizione. Il consenso raccolto è un fattore importante ma non sufficiente, le preferenze non saranno l’unico criterio per la nomina degli assessori. Abbiamo bisogno di una squadra che possa davvero incidere sulla vita dei formiginesi. Chi ci ha eletto vuole fatti concreti, risultati tangibili e questo pragmatismo dovrà essere una costante nel lavoro di questa Giunta. Sono sicuro che la squadra di Maria non deluderà i formiginesi. Il percorso di selezione sarà trasparente e partecipato. Il partito sarà coinvolto in una prima fase dove verrà data una valutazione degli assessori uscenti, per verificare la possibilità di una loro riconferma, praticamente scontata dopo il risultato raggiunto e le parole di Maria Costi, tenendo ovviamente in considerazione disponibilità personali e nuove priorità per Formigine. Se Antonietta Vastola e Mario Agati sembrano totalmente disponibili e pronti a ripartire, abbiamo invece l’incognita Francesco Gelmuzzi, che ha tutta la nostra stima e che ha fatto un lavoro incredibile in tempi strettissimi per dare a Formigine gli strumenti urbanistici necessari per lo sviluppo della città. Io personalmente spero possa essere riconfermato, ma ovviamente starà a lui decidere. Il Pd darà, poi, indicazioni a Maria Costi sui criteri con i quali completare la nuova squadra. La responsabilità della scelta delle persone sarà ovviamente tutta del sindaco, ma nel Pd ci siamo abituati a condividere tutti i passaggi, anche quelli più ostici e continueremo a lavorare così. Nel percorso per la creazione della Giunta saranno, poi, coinvolti anche gli alleati che hanno fatto parte di una coalizione che ha raggiunto un risultato storico, è anche grazie a loro che si è potuti andare oltre al premio di maggioranza raggiungendo i 15 consiglieri. Come sottolineato anche da Maria Costi, gli spazi per una rappresentanza in Giunta di queste liste sono molto limitati. Il risultato delle elezioni e la composizione del Consiglio comunale sono chiari, l’impegno sarà quello di coinvolgere, comunque, gli alleati nelle future discussioni sui temi amministrativi. La mia assenza dal Consiglio e dalla futura Giunta è la garanzia per i candidati Pd non eletti e per gli alleati che non avranno avuto rappresentanza, che ci sarà spazio per fare politica anche al di fuori del Consiglio comunale».

Ora in onda:
________________












Ultime notizie