sabato, 1 Ottobre 2022
20.7 C
Comune di Sassuolo
HomeCentinaia di litri di gasolio recuperati a Bologna: Tper su operazione di...




Centinaia di litri di gasolio recuperati a Bologna: Tper su operazione di polizia giudiziaria della Polfer

gasolioLa scorsa notte è stata portata a compimento un’operazione che ha consentito di interrompere una serie di furti di carburante nel deposito ferroviario di Bologna Roveri. L’intervento della squadra di polizia giudiziaria della Polizia Ferroviaria di Bologna, alla quale era stato denunciato il fatto, ha portato alla denuncia delle personale sospettate dei furti: un gruppo di 5 uomini che, in occasione dei rifornimenti ai locomotori diesel, alternava al pieno dei serbatoi dei treni quello di diverse grosse taniche che, una volta riempite, venivano caricate a bordo di autovetture private e trasferite altrove.

A macchiarsi del reato sono risultati essere 3 dipendenti dell’azienda, uno dei quali è proprio l’addetto al rifornimento ai locomotori, oltre a 2 dipendenti di ditte esterne che svolgono le pulizie sui treni per conto della società, i quali utilizzando il carrellino di servizio, trasferivano le pesanti taniche nei bagagliai delle vetture. E’ stata recuperata e riconsegnata all’Azienda un’ingente quantità di gasolio (centinaia di litri), frutto di un’articolata attività illecita, organizzata da tale gruppo di persone.

A rendere possibile tale operazione, oltre alla dedizione e all’efficacia degli inquirenti, hanno contribuito le strutture del Personale e della Sicurezza interna di Tper che hanno prontamente cercato conferme ad ammanchi sospetti di carburante.

La Presidenza e la Direzione di Tper esprimono un sentito ringraziamento sia al personale della Polizia Ferroviaria, per il prezioso lavoro che ha consentito l’individuazione dei responsabili, sia al personale di Tper, la cui attenzione sempre alta ha portato ad una serie di circostanziate denunce che hanno dato il via alle indagini.

Tper ha una particolare cura per la tutela del proprio patrimonio e delle risorse che gestisce. Negli ultimi tempi ha implementato le dotazioni dei sistemi di videosorveglianza a presidio dei propri depositi per una maggiore deterrenza di atti illeciti e per l’individuazione di fatti come quelli in questione.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie