giovedì, 30 Marzo 2023
10.4 C
Comune di Sassuolo
Home Fiom/Cgil Modena: l'Attivo povinciale dei delegati chiede il ricollocamento dei cassintegrati...




Fiom/Cgil Modena: l’Attivo povinciale dei delegati chiede il ricollocamento dei cassintegrati di aziende in crisi destinate alla chiusura

Decisione importante, quella assunta ieri dal Comitato Direttivo Fiom/Cgil allargato all’Attivo dei delegati e delegati, con una presenza di oltre 250 lavoratori e funzionari.
E’ stato infatti approvato all’unanimità un Ordine del Giorno che impegna il sindacato a tutti i livelli, dalla segreteria Fiom/Cgil ai delegati nei luoghi di lavoro, a rivendicare nelle singole imprese, attraverso appositi accordi, l’assunzione di quei cassintegrati senza prospettive di reingresso in azienda.
I primi timidi segnali di ripresa, stanno infatti aprendo a nuove assunzioni nelle aziende metal meccaniche modenesi, ed è perciò importante che attraverso accordi sindacali – sul modello di quello recente firmato con B&N-Gruppo Glem Gas per la ricollocazione di 40 lavoratori Terim – si dia la possibilità di re-impiego a lavoratori cassintegrati di aziende dai destini molto incerti e/o destinate alla chiusura.
Di seguito l’Ordine del Giorno dell’Attivo Fiom/Cgil di Modena approvato ieri all’unanimità:
“Il tessuto industriale modenese sta registrando piccoli segnali di miglioramento e di nuove assunzioni.
In questo contesto il Comitato Direttivo della Fiom-Cgil di Modena e l’Attivo delle Delegate e dei delegati della FIOM di Modena, riunito il 29 maggio 2014, si impegna ed impegna la struttura della Fiom-Cgil di Modena a rivendicare nei confronti delle imprese, delle associazioni datoriali e delle istituzioni, che una parte delle nuove assunzioni debba essere indirizzata nei confronti di quelle lavoratrici e lavoratori coinvolti in percorsi di cassa integrazione e con scarse possibilità di rientrare nelle proprie aziende e/o coinvolti in chiusure o percorsi concorsuali.

Modena, 29 maggio 2014. Approvato all’unanimità”.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie