sabato, 26 Novembre 2022
7.9 C
Comune di Sassuolo
HomeLa piazzetta antistante il Teatro Testoni intitolata a Don Antonio Gavinelli ...




La piazzetta antistante il Teatro Testoni intitolata a Don Antonio Gavinelli

Domenica 1 giugno alle 10,30, il sindaco Virginio Merola scoprirà la targa di intitolazione della piazzetta antistante il Teatro Testoni a Don Antonio Gavinelli (27 novembre 1885 – 24 maggio 1968), parroco salesiano artefice della ricostruzione della cupola e della chiesa del Sacro Cuore.

Alla cerimonia parteciperanno il presidente del quartiere Navile, Daniele Ara, il direttore dell’Istituto Salesiano Beata Vergine di San Luca, Don Gianni Danesi, il parroco della Chiesa Sacro Cuore Don Antonio Rota, il direttore Opera Sacro Cuore Don Ferdinando Colombo, Mons. Fiorenzo Facchini del Settore Cultura della Curia di Bologna e il consigliere del quartiere Navile Gian Marco De Biase, promotore dell’intitolazione.

Don Antonio Gavinelli (27 novembre 1885 – 24 maggio 1968), parroco salesiano fu artefice della ricostruzione della cupola e della chiesa del Sacro Cuore: la prima volta in seguito al crollo nel terremoto del 21 novembre 1929 e, successivamente, dopo i bombardamenti della Seconda guerra mondiale. Negli anni seguenti la fine della guerra ricostruì la parte distrutta dai bombardamenti dell’Istituto Salesiano ed in particolare le scuole professionali; ricostruì, ampliandola, la casa delle opere femminili affidandola alle Figlie di Maria Ausiliatrice. Nel 1948 realizzò l’orfanotrofio di Castel de’ Britti e successivamente fece erigere la chiesa di San Giovanni Bosco nella periferia orientale della città. Fondò l’Opera del Sacro Cuore, diffondendo in tutta l’Italia la rivista quindicinale “Il Santuario del Sacro Cuore” che viene ancora oggi pubblicata con il titolo “Sacro Cuore”.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie