mercoledì, 30 Novembre 2022
6.4 C
Comune di Sassuolo
HomeSan Cesario sul Panaro: raccolta fondi per la mobilità dei disabili




San Cesario sul Panaro: raccolta fondi per la mobilità dei disabili

AuserSottoporsi a una visita medica, a un esame diagnostico o una seduta di terapia, frequentare un corso oppure compiere qualsiasi altra azione della vita di tutti i giorni. Può non essere facile se si è anziani e quasi impossibile se si hanno ridotte capacità motorie. Ecco perché l’Auser di Castelfranco Emilia e San Cesario sul Panaro lancia una raccolta fondi per l’acquisto di un mezzo adibito al trasporto dei disabili e più in generale di chi ha difficoltà di deambulazione, da mettere al servizio dei residenti nei due comuni.

Il veicolo è un Fiat Doblò con caratteristiche tecniche che lo rendono idoneo a trasportare 4 passeggeri oltre all’autista (passo lungo e tetto alto), completamente attrezzato con elevatore omologato a norma di legge per il trasporto di sedie a rotelle. Sarà ceduto in comodato d’uso gratuito per otto anni all’Auser, che lo userà per le esigenze di chi ne faccia richiesta.

L’iniziativa, promossa dalla società Servizi di Utilità Sociale a cui Auser ha dato la propria adesione, ha il patrocinio del Comune di San Cesario. Nei prossimi giorni due incaricati della società visiteranno le aziende del territorio per illustrare loro il progetto e chiedere un contributo economico, con il quale si garantiranno l’affitto di superfici sulla carrozzeria del veicolo in cui inserire la denominazione della propria attività.

In questo modo la promozione del marchio aziendale si arricchisce di un particolare valore aggiunto, in quanto le aziende sensibili potranno promuovere il proprio marchio e i propri dati contribuendo al tempo stesso a un’azione di solidarietà nell’ambito della comunità, abbinando la propria immagine a un’iniziativa concreta, particolarmente visibile e di notevole interesse sociale.

Servizi di Utilità Sociale si occuperà della gestione del servizio: dalla sensibilizzazione delle attività che renderanno possibile il finanziamento del progetto di mobilità gratuita, alla fornitura e manutenzione del mezzo. L’Auser usufruirà di un servizio gratuito e dovrà provvedere solo alla conduzione e al rifornimento del veicolo.

«Si tratta di un’iniziativa importante per garantire alle persone con difficoltà di deambulazione di potersi spostare – ha detto il sindaco di San Cesario Gianfranco Gozzoli – mi rendo conto che in questo periodo non è facile chiedere soldi alle aziende, ma lo scopo è talmente nobile che confidiamo nella sensibilità e nella generosità degli imprenditori».

Le attività economiche interessate ad aderire al progetto possono contattare direttamente il numero verde dedicato a questa iniziativa: 800968982.

Nella foto la presentazione del progetto nell’aula consiliare del Comune di San Cesario sul Panaro.
Da sinistra a destra: Enrico Bianchi (Società Servizi Utilità Sociale), Ermanno Zanotti (direttore Auser Modena), Gianfranco Gozzoli (sindaco di San Cesario), Matteo Marani (Società Servizi Utilità Sociale).

Ora in onda:
________________












Ultime notizie