venerdì, 23 Febbraio 2024
13.1 C
Comune di Sassuolo
HomeVolley: il 3 Luglio a Casalecchio di Reno World League, 25° stagione...




Volley: il 3 Luglio a Casalecchio di Reno World League, 25° stagione della manifestazione mondiale

autorita_conferenza_A Casalecchio di Reno Giovedì 3 Luglio l’appuntamento è con la World League, 25° stagione della manifestazione mondiale, che vedrà scendere in campo la nazionale azzurra di Mauro Berruto e il Brasile campione del Mondo del celebre palleggiatore Bruninho.

Un vero e proprio ghiotto antipasto delle Final Six che – dopo dieci anni da Roma 2004, tornerà in Italia, a Firenze a metà luglio.

L’ultimo week end della fase preliminare vedrà la Nazionale maggiore impegnata contro i campioni del mondo verdeoro il 3 luglio a Bologna (ore 20). Sarà un primo vero test per comprendere se i due exploit brasiliani di Travica e compagni non sono stati un singolo – entusiasmante – episodio e per saggiare al tempo stesso la voglia di reazione dei brasiliani, duramente puniti con il doppio 1-3 nella doppia sfida casalinga di Jaragua Do Sul.
CONVOCATI – Per affrontare la World League 2014 Berruto ha scelto ventidue atleti.

Alzatori: Baranowicz, Corvetta, Saitta, Travica

Centrali: Anzani, Beretta, Birarelli, Buti, Mazzone, Piano

Schiacciatori: Fedrizzi, Randazzo, Kovar, Parodi, Maruotti, Zaytsev, Lanza, Vettori, Sabbi

Liberi: Colaci, Giovi, Rossini.

La rosa ha un’età media di 25 anni e 8 mesi.
IL BRASILE

1. Bruno 2/07/1986 190 cm Modena Volley P0. Alzatore capitano
2. Isac 13/12/1990 205 cm Sada Cruzeiro Volei. Centrale
3. Eder 19/10/1983 204 cm Sada Cruzeiro Volei. Centrale
4. Wallace 26/06/1987 198 cm Sada Cruzeiro Volei. Opposto
5. Sidão 9/07/1982 203 cm SESI. Centrale
6. Vissotto 30/04/1983 212 cm CBV. Opposto
7. William 31/07/1979 185 cm Sada Cruzeiro Volei. Alzatore
8. Murilo 3/05/1981 190 cm SESI. Schiacciatore
9. Lopes 31/08/1983 199 cm UPCN San Juan Volley. Opposto
10. Lucarelli 14/02/1992 195 cm SESI. Schiacciatore
11. Felipe 25/08/1990 188 cm BMG São Bernardo. Libero
12. Lipe 19/06/1984 196 cm Fenerbahce. Schiacciatore
13. M. Souza 29/09/1988 209 cm Halkbank. Centrale
14. Rafael Araujo 13/06/1991 206 cm Taubaté. Opposto
15. Gustavo 2/01/1986 214 cm Meddley Campinas. Centrale
16. Lucas 6/03/1986 209 cm Sesi. Centrale
17. Murilo R. 31/01/1989 194 cm Canoas. Alzatore
18. Maurício 4/02/1989 197 cm Minas Tênis Clube. Schiacciatore
19. Mario 3/05/1982 192 cm RJ. Libero
20. Raphael 14/06/1979 190 cm Halkbank. Palleggiatore
21. Douglas 20/08/1995 198 cm São Bernardo. Schiacciatore
22. Lucas E.L. 18/01/1991 195 cm Minas Tenis Clube. Schiacciatore

All. Bernardo Rezende

 

PRECEDENTI:
I precedenti totali tra gli azzurri e i verdeoro sino ad oggi sono 76. 31 vittorie italiane, 45 brasiliane.
Ultima sfida in assoluto
Jaragua Do Sul, 24 maggio 2014 Brasile-Italia 1-3, Brasile, World League

Ultima sfida casalinga in World League (Fase Intercontinentale)
A Bologna, 1 giugno 2003 Italia – Brasile 3-2 (23-25, 21-25, 25-21, 25-22, 16-14)

Ultima sfida fuori casa in World League: (Fase Intercontinentale)
Jaragua Do Sul, 24 maggio 2014 Brasile-Italia 1-3

Ultima vittoria in Brasile
Jaragua Do Sul, 24 maggio 2014 Brasile-Italia 1-3, Brasile, World League

Ultima sfida nella Fase Finale
Finale 1°-2° posto
Roma, 18 luglio 2004 Brasile-Italia 3-1 (27-25, 25-19, 25-27, 25-17)
BIGLIETTERIA

Continua a gonfie vele la vendita dei biglietti per assistere alle partite degli azzurri. I tagliandi sono acquistabili sul circuito Ticketone, presso le sedi dei Comitati Organizzatori Locali, nei punti vendita Ticketone e sul sito internet: www.ticketone.it

Per avere ulteriori informazioni e maggiori dettagli sui costi è possibile chiamare il call center di Ticketone al numero: 892.101
PREZZI (interi)

Parterre 30 € (settore rosso)
Tribuna Numerata 20 € (settore blu)
Gradinata 14 € (settore azzurro)
Gradinata Ridotti (tesserati + Ragazzi sino a 14 anni) 10 €

Info: ticketing.modena@volley2014.it e/o segreteria@fipavcrer.it

Comitato Regionale Fipav Emilia Romagna – Via dell’Arcoveggio 49 – 40129 Bologna – Tel. 051/63.11.314

Comitato Provinciale Fipav Modena – Via Giardini 470/H – 41124 Modena – Tel. 059/87.52.312

 

Per una settimana intera, dal 21 al 28 settembre, su sei impianti di gioco della Provincia il COL di Modena dei Campionati del Mondo di Pallavolo Femminile organizza il Mondiale dei Piccoli, una rassegna di pallavolo per squadre femminili Under 14.

Al via 24 squadre, quante ne sono presenti alla rassegna iridata maggiore, una in rappresentanza di ciascuna formazione qualificata alla rassegna mondale.

Le squadre giovanili, scelte tra squadre di categoria delle società della nostra provincia, abbinate ciascuna ad una delle finaliste del mondiale maggiore vivranno l’emozione iridata disputando un un torneo che seguirà quanto più possibile la formula prevista per il Mondiale.

Si giocherà al Pala Anderlini di Modena, a Castelfranco, a Serramazzoni, a Carpi, a Maranello e a Vignola.

Semifinali e finali saranno giocate al Pala Casa Modena “G.Panini” il 28 Settembre, impianto che in quella data sarà già allestito per ospitare la seconda fase iridata, dando così alle giovanissime atlete un completo sento si emulazione.

 

Dopo 15 anni la nostra città torna ad ospitare una Finale Nazionale giovanile.

Nell’ambito delle iniziative e degli eventi che ci porteranno al Campionato del Mondo di Pallavolo di settembre e ottobre, la Scuola di Pallavolo Anderlini ha ottenuto dalla Federazione Italiana
Pallavolo l’organizzazione della finale nazionale Under 16 femminile – Finali Giovanili CRAI.

La manifestazione, presentata da Trial, sarà organizzata in collaborazione con il Comitato Regionale Fipav Emilia Romagna e il Comitato Provinciale Fipav Modena e con il Patrocinio del Comune di Modena.

DOVE SI GIOCA – 28 squadre in lizza – almeno una rappresentante per regione – su 4 campi di Modena e paesi limitrofi dal 4 all’8 giugno. Finali tricolori tutte al Pala Casa Modena ‘G.Panini’ nella mattinata di domenica 8 giugno.

In palio lo scudetto al momento detenuto da una vera e propria fucina di campionesse, l’Amatori Atletica Orago.

LA FORMULA – Le prime 16 squadre giocheranno una fase di qualificazione mercoledì 4 e giovedì 5 al mattino suddivise in 4 gironi. Le prime di ogni girone si qualificheranno alla seconda fase unendosi ad altre 12 squadre qualificate di diritto dai rispettivi Campionati Regionali. Dalla mattinata di sabato 7 giugno le migliori 8 disputeranno la fase ad eliminazione diretta con quarti di finale e semifinali.

SQUADRE AL VIA

Le squadre qualificate alla prima fase da mercoledì 4
Asd Antoniana Pescara – Abruzzo
Asci – Livi De Vivo – Basilicata
Asd Albisola Pallavolo – Liguria
Asd Nuova Pallavolo Campobasso – Molise
Asd Ostia Volley Club – Lazio 2
Asd Us Cistellum – Lombardia 2
Ata Trento Volley – Trentino
Ccs Cogne Aosta – Valle d’Aosta
Idea Sport Volley Avolio – Calabria
Le Ali Padova Volley Project – Veneto 2
Olimpia Teodora – Emilia Romagna 2
Pallavolo Acli Fiumicello – Friuli Venezia Giulia 2
Pallavolo Media Umbra – Umbria
Pro Patria Milano – Lombardia 3
Synergy Vega Cars – Veneto 3
Sport Club Neugries – Alto Adige

Le squadre qualificate alla fase finale da giovedì 5
Amatori Atletica Orago – Lombardia1
Anderlini Unicom Starker – Emilia Romagna 1
Apdc Chions – Friuli Venezia Giulia 1
Asd Leonessa Volley – Puglia
Asd Rota Volley 2001 – Campania
Asd VolleyRò Casal De Pazzi – Lazio 1
As Gymland – Sardegna
Asti Volley – Piemonte
BrunoPremi.com Bassano – Veneto 1
Pallavolo Nottolini Capannori – Toscana
Pol.Dil. Nino Romano – Sicilia
Volley Pesaro Diamante – Marche

RETE – Per seguire la rassegna è online un sito internet ufficiale al dominio internet http://finalinazionaliu16.scuoladipallavolo.it/
Per seguire il torneo tricolore su Twitter è stato creato l’hashtag #FINALINAZIONALIU16
DIRETTA STREAMING – Dal Pala Casa Modena ‘G.Panini’ sarà attivata quaotidianamente la diretta streaming degli incontri in programma. Tutti i giorni fino alle finali. Dirette visibili sull’Anderlini Channel il canale di web Tv della Scuola di Pallavolo Anderlini su www.scuoladipallavolo.it

 

15.000 RAGAZZI ALLA PALLAVOLO

Il progetto è ambizioso e di forte valenza sociale…

Portare un totale di 15.000 ragazzi alle partite della World League 2014 del prossimo 3 Luglio a Casalecchio di Reno, per gustarsi Italia e Brasile, e alla seconda fase del Campionato del Mondo di Pallavolo Femminile in programma nelle giornate nella prima settimana del prossimo ottobre al Pala Casa Modena G. Panini di Modena.

Il progetto si basa su un’iniziativa legata alla Responsabilità Sociale di Impresa, riservato alle aziende dei territori modenese e bolognese che ospiteranno i due eventi.

IL PROGETTO – L’idea mira a coinvolgere le aziende, che con un proprio contributo economico permetteranno a migliaia di ragazzi di assistere al grande spettacolo della World League e dei Mondiali prendendo contatto diretto con il mondo della pallavolo e con i suoi valori.

Oggi che la Corporate Social Responsability è diventata nelle Aziende argomento di quotidiana discussione, nonché motore di molte iniziative concrete – dai bilanci sociali alla certificazione etica, dal Cause Related Marketing ai codici di buona prassi –, vogliamo proporre uno strumento operativo in grado di sviluppare in
maniera efficace quel progetto di responsabilità sociale già attuato da molte Imprese.

L’intenzione di questo progetto è, da un lato, esaltare il ruolo sociale delle Aziende partecipanti in appoggio alle organizzazioni sportive e, dall’altro, rafforzare la rilevanza strategica che lo sport assume nel processo educativo dei giovani.

OBIETTIVI – Contribuire alla maturazione sociale, etica e morale di bambini e ragazzi, trasformando la loro forte motivazione verso il gioco in uno strumento di crescita.

– Sostenere l’idea di sport come “palestra di vita” e come opportunità per confrontarsi, formarsi e migliorare; in sostanza, veicolare il concetto di sport associato alla quotidiana opportunità di apprendimento della lealtà, dello spirito di squadra, del merito e del rispetto verso gli altri.

– Promuovere la RSI (Responsabilità Sociale d’Impresa) come nuovo approccio d’impresa orientato allo sport.

– Sensibilizzare le Aziende alla RSI, contribuendo ad avvicinare i ragazzi alla pratica sportiva.

– Legittimare il ruolo delle Aziende partecipanti agli occhi della comunità di riferimento, non solo in termini strutturali, ma soprattutto morali.

– Fornire alle Imprese uno strumento per enfatizzare il proprio legame con un territorio allargato, contribuendo a migliorare la qualità della vita dei membri della società in cui le Aziende sono inserite.

– Superare il gap che divide lo sport femminile da quello maschile, in termini di attenzione mediatica e di pubblico, dando la precedenza alla cultura e ai valori dello sport.
MODALITA’ – Le Aziende potranno acquistare uno o più pacchetti di biglietti gradinata, che daranno diritto all’ingresso al Pala Panini per poter assistere alle partite dei Mondiali di Pallavolo Femminile e/o all’Unipol Arena per la partita di World League ITALIA-BRASILE.

I biglietti acquistati dalle aziende verranno distribuiti ai ragazzi delle società sportive del territorio e alle scuole di ogni ordine e grado.
CAMPIONATI DEL MONDO DI PALLAVOLO FEMMINILE
Avviatissima la macchina organizzatrice dei Campionati del Mondo di Pallavolo. Dopo la giornata di Parma dedicata al sorteggio ufficiale dei gironi, la scorsa settimana è stato ufficializzato dalla FIVB il calendario della prima fase della rassegna iridata che costituirà l’avvio della rassegna iridata che, dalla seconda fase, sbarcherà a Modena con quattro giornate di gare (2 match al giorno).

Come detto Modena entrerà in lizza nella seconda fase della rassegna iridata unendosi alla sede di Verona per ospitare un gruppo di 8 squadre in lizza per tre posti per la settimana finale di Milano.

Il Campionato Mondiale Femminile sarà suddiviso in tre fasi, Modena e il suo PalaPanini saranno teatro delle sfide calde della seconda fase che, insieme a Verona, qualificherà 3 squadre sulle 8 in lizza (4 nella nostra sede, 4 nella sede veneta) alle fasi finali di Milano.
PRIMA FASE – Le 24 squadre partecipanti saranno suddivise in quattro gironi di sei. Le pool saranno ospitate da Roma, Trieste, Bari e Verona. Cinque giornate di gara (dal 23 al 28 settembre, con il 26 giorno di riposo). Le prime quattro squadre di ogni girone passano il turno e accedono a quello successivo.
SECONDA FASE – Le 16 squadre rimaste in gara vengono suddivise in due gironi: le prime quattro della pool A giocheranno con le prime quattro della pool D nel gruppo di Bari-Trieste.

Altrettanto faranno le migliori dei gironi B e C nel che finiranno nel gruppo di Modena e Verona. Non verranno ripetuti gli incontri già disputati nella prima fase, i cui risultati saranno validi anche per stilare la classifica della seconda parte del torneo.

Per capire meglio verranno in pratica formati dei gironi da otto squadre che si svilupperanno in quattro giornate di gara. Le prime tre di ogni girone si qualificano per la fase successiva, le finali di Milano.

Il 12 ottobre si svolgeranno le due finali per le medaglie e conosceremo chi metterà il suo nome nell’albo d’oro sotto la Russia vincitrice nel 2006 e nel 2010.
CHI PUO’ ARRIVARE – A Modena si aspettano le big del Mondiale. Nella Pool di Modena e Verona arrivano infatti le prime quattro della prima fase veronese e della pool di Trieste… A Trieste ci sono il Brasile campione olimpico, la Serbia bronzo europeo, la Turchia di Massimo Barbolini, Canada, Camerun e Bulgaria.

A Verona le campionesse del mondo della Russia, gli Stati Uniti, Olanda, Kazakhistan Thailandia e l’ancora attesa “Norceca 6?.
CALENDARIO – Il Calendario della Prima Fase.

Pool A (Roma): 23 settembre: ore 10.30 Argentina – Croazia, ore 17 Dominicana – Germania, ore 20 Italia – Tunisia. 24 settembre: ore 10.30 Dominicana – Tunisia, ore 17 Germania – Argentina, ore 20 Croazia – Italia. 25 settembre: ore 10.30 Germania – Tunisia, ore 17 Croazia – Dominicana, ore 20 Argentina – Italia. 27 settembre: ore 10.30 Tunisia – Croazia, ore 17 Dominicana – Argentina, ore 20 Italia – Germania. 28 settembre: ore 10.30 Tunisia – Argentina, ore 17 Croazia – Germania, ore 20 Italia – Dominicana.

Pool B (Trieste): 23 settembre: ore 10.30 Canada – Camerun, ore 17 Serbia – Turchia, ore 20 Brasile – Bulgaria. 24 settembre: ore 10.30 Turchia – Canada, ore 17 Camerun – Brasile, ore 20 Serbia – Bulgaria. 25 settembre: ore 10.30 Canada – Brasile, ore 17 Camerun – Serbia, ore 20 Turchia – Bulgaria. 27 settembre: ore 10.30 Bulgaria – Camerun, ore 17 Serbia – Canada, ore 20 Brasile – Turchia. 28 settembre: ore 10.30 Camerun – Turchia, ore 17 Bulgaria – Canada, ore 20 Brasile – Serbia.

Pool C (Verona): 23 settembre: ore 10.30 Olanda – Kazakhistan, ore 17 Russia – Thailandia, ore 20 Stati Uniti – NORC.6. 24 settembre: ore 10.30 Kazakhistan – Stati Uniti, ore 17 Russia – NORC.6, ore 20 Thailandia – Olanda. 25 settembre: ore 10.30 Thailandia – NORC.6, ore 17 Kazakhistan – Russia, ore 20 Olanda – Stati Uniti. 27 settembre: ore 10.30 NORC.6 – Kazakhistan, ore 17 Russia – Olanda, ore 20 Stati Uniti – Thailandia. 28 settembre: ore 10.30 NORC.6 – Olanda, ore 17 Kazakhistan – Thailandia, ore 20 Stati Uniti – Russia.

Pool D (Bari): 23 settembre: ore 10.30 Cina – Porto Rico, ore 17 Giappone – Azerbaijan, ore 20 Cuba – Belgio. 24 settembre: ore 10.30 Cina – Azerbaijan, ore 17 Belgio – Giappone, ore 20 Porto Rico – Cuba. 25 settembre: ore 10.30 Porto Rico – Azerbaijan, ore 17 Cuba – Giappone, ore 20 Belgio – Cina. 27 settembre: ore 10.30 Azerbaijan – Belgio, ore 17 Giappone – Porto Rico, ore 20 Cina – Cuba. 28 settembre: ore 10.30 Azerbaijan – Cuba, ore 17 Giappone – Cina, ore 20 Belgio – Porto Rico.

*La formazione Norceca 6 inserita nella Pool C si qualificherà attraverso il torneo di qualificazione in programma a Trinidad & Tobago (dal 2 al 9 giugno), al quale prenderanno parte: Costa Rica, Messico, Panama, Nicaragua e Trinidad & Tobago.

 

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie