domenica, 29 Gennaio 2023
2.1 C
Comune di Sassuolo
HomeRegisti e film in lingua per le prime 51 sere del Supercinema...




Registi e film in lingua per le prime 51 sere del Supercinema Estivo di Modena

PhilomenaPer i modenesi non è estate senza il Supercinema Estivo, l’arena cinematografica sotto le stelle che ogni anno registra più di 30mila presenze. La programmazione 2014 inizierà il 7 giugno alle 21.45 con “Philomena” di Stephen Frears premiato a Venezia come miglior sceneggiatura nel 2013.
Le prime cinquantuno serate di programmazione accompagneranno i modenesi fino al 27 luglio per invogliarli a vivere la città anche d’estate con una proposta culturale capace di essere anche popolare. Tra gli ospiti della prima parte della programmazione è di sicuro da segnalare la presenza di Alice Rohrwacher (2 luglio) che presenterà alle 21.00 il suo “Le Meraviglie” premiato a Cannes con il Grand Prix Speciale Giuria, unico riconoscimento all’Italia all’interno del festival francese. Gli altri registi ospiti saranno: Alessandro Rossetto (26 giugno, ore 21.00) con il suo “Piccola Patria”, Daniele Gaglianone (8 luglio, ore 21.00) con “La mia classe” e Federico Ferrone e Michele Manzolini (21 luglio, ore 21.00) che presenteranno il documentario “Il treno va a Mosca”. Tutte le serate saranno moderate dal giornalista Gianluigi Lanza.
Come ogni anno il programma propone un fitto calendario di appuntamenti con grandi successi della stagione appena trascorsa e titoli di cinema d’autore, italiano e internazionale. Quest’anno la programmazione si andrà ad alternare con i mercoledì dedicati al cinema di Piazza XX settembre, invitando i modenesi a spostarsi nell’altra arena estiva senza creare sovrapposizioni nell’offerta.

Ritorna, dopo il successo del primo anno, la rassegna “Some like it original…” che prevede proiezioni in lingua originale con i sottotitoli in italiano: “Her” (19 giugno); “Philomena” (3 luglio) introdotto alle 20.45 da Maria Laura Cattinari dell’associazione Libera Uscita; “Locke” (17 luglio).
Ancora un ritorno con “Soundtracks” il 21 giugno in collaborazione con Antwork, Ufficio Giovani d’Arte del Comune di Modena e Giardini di Mirò per le celebrazioni della giornata europea della Festa della Musica. Durante la serata quattro musicisti sonorizzeranno altrettanti film muti degli anni ’30. Le performance si alterneranno con le azioni di danza urbana ideate da Artisti Drama dal titolo “Improvvisazioni al cinema”.
Confermato anche quest’anno “Parla con loro” un incontro nella zona del bar programmato per le 20.45 con la presentazione del film della serata grazie alla collaborazione di singoli cinefili modenesi, di Artisti Drama, del Teatro dei Venti, dello Yasujiro Ozu Film Festival e Nonantola Film Festival.
Si parte il 14 giugno con “La Mafia uccide solo d’estate” di Pierfrancesco “Pif” Diliberto introdotto da Enrico Piccinini del Nonantola Film Festival. Il tema del film, l’associazionismo mafioso in Sicilia tra gli anni’80 e ’90, sarà ripreso anche il 14 luglio con la partecipazione di Gerardo Bisaccia di Libera modena e Cinzia Franchini, presidente di Fita-Cna nazionale, attualmente sotto scorta per minacce di stampo mafioso. Il 22 giugno Magda Siti di Artisti Drama introdurrà “Storia di una ladra di libri” di Brian Percival che racconta la drammatica storia di un’amicizia nata sullo sfondo della follia nazista. Massimo Rovatti di Banca Etica racconterà il suo punto di vista sulla finanza spregiudicata raccontando “Wolf of Wall Street” di Martin Scorsese il 15 giugno (in replica il 26 luglio senza introduzione).
Enrico Vannucci dell’Ozu Film Festival condurrà un doppio appuntamento il 24 luglio con “Il Passato “ di Asghar Farhadi e il 25 luglio con “Le Meraviglie” della Rohrwacher.

Il cinema italiano nella rassegna “Accadde Domani”

Ogni lunedì e martedì spazio al cinema italiano con la rassegna “Accadde Domani”, realizzata in collaborazione con Fice Emilia Romagna, che presenta i più interessanti lungometraggi e documentari della stagione appena trascorsa. Si parte il 9 giugno con il divertente e irriverente “Smetto quando voglio” di Sydney Sibilia che sarà replicato anche il 7 luglio. Segue il 10 giugno “Anni Felici” di Daniele Luchetti con un tormentato Kim Rossi Stuart. Il giovane regista Fabio Mollo racconta la sua Reggio Calabria con “Il sud è niente” in programma il 16 giugno. “Il capitale umano” di Paolo Virzì, uno dei grandi successi della stagione invernale, è in programma il 17 giugno e il 22 luglio. L’amicizia tra il togolese dani e il piccolo Michele sarà raccontata da “La prima neve” di Andrea Segre il 23 giugno. La sera successiva tocca al divertente “La sedia della felicità” di Carlo Mazzacurati. Giuseppe Battiston è il protagonista di “Zoran, il mio nipote scemo” di Matteo Oleotto che sarà proiettato il 30 giugno. Si continua il 1°luglio con “Noi 4” di Francesco Bruni. Il 15 luglio è la volta di “Allacciate le cinture” di Ozpetek.

I film stranieri tra premi e grandi produzioni

Come ogni anno non mancano i grandi successi della stagione e le produzioni internazionali come “Grace” (9 giugno) il film di Olivier Dahan che racconta la storia di Grace Kelly, amatissima attrice e principessa, interpretata da Nicole Kidman. Il 12 giugno e il 10 luglio John Turturro e Woody Allen daranno vita a “Gigolò per caso”, la commedia ambientata a Brooklyn. Il poetico “Nebraska” di Alexander Payne con Bruce Dern, migliore attore a Cannes 2013, è in programma il 13 giugno. “Grand Budapest Hotel” di Wes Anderson, favola visionaria sullo sfondo di una guerra, sarà proiettato il 20 giugno, l’11 e il 27 luglio. Tra i grandi successi della Notte degli Oscar troviamo “12 anni schiavo” di Steve Mc Queen (6 luglio), che si è aggiudicato la statuetta come miglior film e per la migliore attrice non protagonista, e “Dallas Buyers Club” (16 luglio) con Matthew McConaughey miglior attore protagonista e Jared Leto miglior attore non protagonista.

Il programma sarà presentato al pubblico in due fasi: una prima dal 7 giugno al 27 luglio e una seconda che arriverà fino alla fine di agosto così da dare spazio all’inserimento di titoli in anteprima che solo in settembre o ottobre troveremo al cinema.
I film non proiettati per maltempo saranno recuperati in settembre.
Il punto bar è gestito dalla Bottega d’Oltremare – Cooperativa Sociale.
Il Supercinema Estivo è in via Carlo Sigonio, 386 a Modena. Gli orari delle proiezioni sono: a giugno ore 21.45; a luglio ore 21.30; ad agosto e settembre ore 21.15.
L’ingresso ha un costo di 5,50 euro (ridotto 3,50 euro per anziani, minori di 14 anni, soci Arci, Acli, Aics, Endas). L’abbonamento a 10 spettacoli a scelta ha un costo di 40 euro (ridotto 25 euro).
Per informazioni e aggiornamenti: tel. 059 306354 – www.arcimodena.org

Ora in onda:
________________












Ultime notizie