domenica, 4 Dicembre 2022
7.1 C
Comune di Sassuolo
HomeRicostruire polso e gomito: al Rizzoli di Bologna gli esperti internazionali di...




Ricostruire polso e gomito: al Rizzoli di Bologna gli esperti internazionali di IBRA

Negli ultimi anni sia la chirurgia del polso che quella del gomito hanno avuto un notevole sviluppo, con nuove “vie d’accesso” per gli interventi chirurgici e nuovi sistemi di sintesi da utilizzare per queste fratture spesso particolarmente ardue da risolvere anche a causa della complessità anatomica che caratterizza polso e gomito.
Due strutture di riferimento italiane, la Chirurgia della Mano e del Polso del Policlinico di Modena e la Chirurgia della Spalla e del Gomito dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, diretti rispettivamente dal dottor Antonio Landi e dal dottor Roberto Rotini, propongono per la prima volta in Italia un approfondimento per fare il punto sulle tecniche più utilizzate e sulle novità più promettenti relative al trattamento chirurgico di polso e gomito: venerdì 6 e sabato 7 giugno, al Centro di Ricerca dell’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna (via di Barbiano 1/10), si svolge il corso organizzato da IBRA, società scientifica internazionale per la ricerca sui tessuti ossei.
“Il nostro intento – spiega Rotini – è quello di approfondire gli argomenti per dare conferme su tecniche complesse ma consolidate e per presentare metodiche innovative, ma che ancora necessitano della prova del tempo. Intendiamo nel contempo offrire ampi spazi di interazione fra i chirurghi che partecipano al confronto e i relatori, che sono tra i massimi esperi internazionali di polso e gomito, così da discutere esperienze dirette sulle tecniche chirurgiche e sui loro risultati.”
IBRA (International Bone Research Association) è un’organizzazione internazionale che riunisce clinici specializzati e ricercatori con l’obiettivo di sviluppare la ricerca nel campo dei tessuti ossei.
La Struttura Complessa di Chirurgia della Spalla e del Gomito dell’Istituto Ortopedico Rizzoli, diretta dal dottor Roberto Rotini, è specializzata nel trattamento delle patologie ortopediche, sia traumatologiche che degenerative, del gomito e dell’avambraccio. La Struttura organizza annualmente corsi di chirurgia superspecialistica per i chirurghi, italiani ed europei, interessati ad approfondire le proprie conoscenze nell’ambito della spalla e del gomito.
La Struttura Complessa di Chirurgia della Mano e Microchirurgia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlino di Modena, diretta dal dottor Antonio Landi, rappresenta il Centro di Eccellenza e di Riferimento regionale per la chirurgia della mano e la microchirurgia nell’ambito del sistema Hub and Spoke della Regione Emilia-Romagna per la diagnosi e trattamento di tutta la patologia della mano e del polso, sia essa traumatica, degenerativa, congenita, neurologica.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie