giovedì, 18 Aprile 2024
7.5 C
Comune di Sassuolo
HomeBologna: approvata in Consiglio provinciale l'ultima Variazione di Bilancio




Bologna: approvata in Consiglio provinciale l’ultima Variazione di Bilancio

euro-denaroNella seduta consiliare di oggi pomeriggio è stata approvata l’ultima  variazione di Bilancio del mandato istituzionale con 21 voti a favore (Pd,  Fds e Gruppo Misto) e 11 contrari (Fli, Sc, Udc, Lega, Psi-Maie, Fi e Pdl). La variazione è stata predisposta allo scopo di permettere alla Giunta  provinciale che continuerà il proprio mandato fino al 31 dicembre prossimo  di gestire l’ordinaria amministrazione dei provvedimenti deliberati dal Consiglio.

I contenuti principali della presente variazione impattano sia sulle spese  di parte corrente, sia su quelle riguardanti i finanziamenti, ossia le  spese in conto capitale.
Relativamente alla parte corrente, è stato operato un accantonamento al  fondo di riserva della somma di oltre 7,3 milioni di euro, necessario per  far fronte al taglio di 440 milioni di euro conseguente alla riduzione dei  costi a carico delle Province e Città metropolitane deliberato dal D.L n. 66/2014.

Effettuata la stima del valore del taglio riguardante la  Provincia di Bologna, ad esso hanno contribuito i singoli Settori in cui
si articola la struttura operativa dell’ente operando una riduzione delle  spese proporzionale al valore stimato, in attesa del decreto ministeriale  che ripartirà il taglio ente per ente.

Per quanto riguarda la parte in conto capitale, la presente variazione  effettua una modifica della fonte di finanziamento dei Lavori Pubblici,  che nel Bilancio di previsione 2014 avrebbe dovuto avvenire attraverso  l’alienazione delle quote della società partecipata Interporto e che, non  essendo ancora avvenuta, verrà sostituita dall’avanzo di amministrazione  vincolato per complessivi 8.770.640 euro.

“Come sempre – dichiara l’assessore al Bilancio e Lavori Pubblici Maria  Bernardetta Chiusoli – ci siamo mossi avendo in mente che la priorità  delle priorità è la messa in sicurezza dei conti dell’Ente. Questa è  pertanto l’ultima variazione di Bilancio approvata dal Consiglio,  variazione che, oltre a garantire il contributo alla finanza pubblica  previsto dal D.L. 66/14, permetterà di effettuare l’esecuzione delle opere  stradali, della manutenzione e degli interventi di edilizia scolastica.

Mi preme ringraziare tutti i Consiglieri, di maggioranza e di minoranza –  continua l’assessore Chiusoli – per il lavoro che in questi cinque anni  abbiamo svolto insieme sia in Commissione bilancio, sia nelle sedute  consiliari, avendo sempre come obiettivo comune quello di conciliare in un  periodo di estrema difficoltà finanziaria l’attuazione delle funzioni  dell’Ente con l’equilibrio dei conti”.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie