sabato, 24 Febbraio 2024
11.4 C
Comune di Sassuolo
HomeModena, Cooperazione internazionale: la festa arriva in centro




Modena, Cooperazione internazionale: la festa arriva in centro

FestaCooperazioneCooperazione internazionale: a Modena prende il via il secondo week end di festa. Dopo la tre giorni che si è svolta al parco Amendola, venerdì 13 e sabato 14 giugno saranno i Giardini Ducali a ospitare la seconda parte dell’ottava edizione della Festa delle associazioni modenesi di cooperazione internazionale intitolata “Cibo e risorse, beni per l’umanità”.
Se la prima parte della manifestazione era dedicata all’importanza della salvaguardia ambientale, nella seconda fase la festa si sposta nel cuore della città per riflettere su “Sovranità alimentare” come diritto al cibo e lotta allo spreco. In programma due giorni di incontri, mostre, workshop per la realizzazione di orti urbani, laboratori, film, cibo biologico e Km zero e tanta musica.
Di rilievo le due conferenze previste alle 18 sul palco centrale dei Giardini. Venerdì 13 giugno il seminario, moderato da un giornalista della rivista “Altra Economia”, verterà sull’importanza dell’agricoltura contadina come strumento di nutrizione e crescita sostenibile del pianeta. A discuterne saranno Antonio Onorati del Centro Internazionale Crocevia, Giuseppe De Santis di Acra Ong (Expo dei Popoli di Milano), Anna Consersky rappresentante di Nyéléni Europa e un rappresentante di Via Campesina India.
Lo spreco alimentare a livello mondiale sarà la questione centrale dell’incontro previsto sabato 14 giugno, che vedrà ospiti Vincent Gitz, coordinatore High Level Panel of Experts del Comitato Mondiale per la Sicurezza Alimentare (CFS), Camelia Bucatariu di Save Food Global Initiative e Giorgio Prosdomici Gianquinto di Rescue-AB Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di Bologna. La conferenza sarà occasione di confronto tra i diversi approcci all’interno dell’Onu sulla riduzione degli sprechi alimentari, attraverso la presentazione dei rapporti della FAO e del Comitato Mondiale per la Sicurezza Alimentare.
La manifestazione è promossa dalle Associazioni del Tavolo comunale e della Rete della cooperazione internazionale con il sostegno dell’assessorato alla Cooperazione Internazionale del Comune di Modena, della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, della Cooperazione Italiana allo Sviluppo e del Festival bolognese Tutti su per terra.

WEEK END AI GIARDINI DUCALI
Cooperazione internazionale, tutte le iniziative di venerdì 13 e sabato 14 giugno

Tra conferenze, laboratori, musica e aperitivi dal mondo venerdì 13 e sabato 14 arriva nel centro storico di Modena la Festa della cooperazione internazionale promossa dalle Associazioni del Tavolo comunale e della Rete della cooperazione internazionale con il sostegno di assessorato alla Cooperazione Internazionale del Comune, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Cooperazione Italiana allo Sviluppo e Tutti su per terra.
Le iniziative, tutte a ingresso libero, prendono il via venerdì alle 18 con la conferenza “Nutrire il pianeta, l’autonomia dell’agricoltura contadina”, mentre i bambini dai 4 ai 12 anni potranno divertirsi con i giochi tradizionali dell’est Europa. Alle 19.30 l’aperitivo sarà accompagnato da danze e musiche dal mondo in collaborazione con il Progetto Mosaico. Si entra nel vivo alle 22 con Tè Saharawi a cura di Kabara Lagdaf Modena e la proiezione di “Resolution 9.70”, film documentario di Victoria Solano e Marco Cartolano che racconta la storia di un gruppo di contadini a cui il Governo colombiano ha sequestrato e distrutto 70 tonnellate di riso, in nome degli accordi economici con gli Usa per la privatizzazione dei semi. Concluderà la serata il concerto dei Cranchi con musica folk, canzone d’autore, cantastorie.
Sabato 14 giugno i laboratori per bimbi e adulti iniziano già alle 17. A bambini e ragazzi sono dedicati “L’amaro sapore del cacao” e “Il gioco di Regina Gallinella” a cura di Manitese, mentre gli adulti potranno partecipare a “Natura fuori, natura dentro” a cura di Cristina Mori e all’autocostruzione di orti verticali e orti in terrazza a cura di Rescue-Ab e Biodiversità UniBo. L’onlus Overseas organizza anche “Cotapa”, gioco di ruolo sulla cooperazione internazionale, e l’associazione Isf Modena insegna a costruire una turbina eolica.
Alle 18 l’appuntamento è con il seminario sullo “Spreco alimentare a livello mondiale”, che vedrà ospiti internazionali, mentre i bambini dai due anni potranno ascoltare “Olelè”, fiabe africane narrate e musicate dall’associazIone Bambini nel Deserto. Alle 20 l’aperitivo è con Nota Gitana in concerto e, dopo il Tè Saharawi sarà la volta della musica psichedelica e garage rock con Pip Carter Lighter Maker Psichedelia. E dalle 24 sarà anche possibile assistere dai Giardini ai Mondiali di calcio Brasile 2014 con la partita Italia-Inghilterra.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie