venerdì, 7 Ottobre 2022
16.4 C
Comune di Sassuolo
HomeFiglio violento arrestato dalla Polizia a Reggio Emilia




Figlio violento arrestato dalla Polizia a Reggio Emilia

polizia_00Poco prima delle ore 14,00 di ieri una donna ha allertato il 113 segnalando di essere stata picchiata dal figlio, allontanatosi poi dall’abitazione. Raggiunto il luogo indicato, in zona Massenzatico, gli Agenti non trovavano la donna ma si sono inmabattuti in un uomo che accedeva al condominio urlando frasi senza senso in evidente stato di ebbrezza alcolica, in precario equilibrio e con i vestiti sporchi di sangue che iniziava a salire le scale, l’uomo si sarebbe rivelato il figlio della donna picchiata.
Con l’ausilio dei colleghi sopraggiunti gli Agenti riuscivano con fatica, evitando i suoi calci e pugni, a immobilizzare l’uomo e a farlo entrare in macchina, conducendolo in Questura. Qui C.G., 50enne di origini meridionali, con diversi precedenti di polizia nonché pregressi episodi di violenza nei confronti della madre, continuava nell’atteggiamento oltraggioso e minaccioso nei confronti degli Agenti e veniva tratto in arresto per resistenza, violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato.

La madre si era recata in Ospedale accompagnata dalla figlia per farsi curare, la malcapitata presentava chiari i segni delle percosse con una fasciatura ad un braccio, ecchimosi nella parte sinistra del corpo, all’orbita dell’occhio e all’orecchio, riferiva che tali ecchimosi erano state procurate dal figlio, poi scoprendosi la fasciatura mostrava la ferita lacero-contusa al braccio, la lite era nata dalla contestazione dello stato di ebbrezza dalla mamma al figlio, per difendersi la sventurata aveva preso una scopa ferendo il figlio all’avambraccio. La donna ha comunque deciso di non denunciare il figlio, infatti ha lasciato l’Ospedale senza farsi refertare.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie