domenica, 29 Gennaio 2023
2.1 C
Comune di Sassuolo
HomeFormigine, continui dissidi col marito: dagli arresti domiciliari al carcere




Formigine, continui dissidi col marito: dagli arresti domiciliari al carcere

carabinieri_100I carabinieri della stazione di Formigine, ieri, su disposizione dell’Autorità  modenese, hanno tradotto in carcere una donna del luogo, già ristretta agli arresti domiciliari. Si tratta della 54enne pregiudicata P.E. L’inasprimento della misura cautelare, tra l’altro avanzata dal comando operante, trova motivazione nei continui e accertati dissidi tra la donna e il coniuge convivente, un 64enne di origine campana da anni residente a Formigine, nonché dalle continue richieste di intervento pervenute da parte dell’uomo, con i militari costretti ogni volta a recarsi presso l’abitazione per sedare i litigi. 

Gli stessi operanti, preso atto della situazione apparsa ormai insostenibile, e che comunque con il passare del tempo sarebbe di certo degenerata con conseguenze sicuramente più gravi, hanno prevveduto a informare tempestivamente il magistrato di sorveglianza di Modena, il quale ha disposto, per la donna, il ripristino della custodia cautelare in carcere.
L’arrestata terminerà così di espiare la pena residua di 2 anni e 4 mesi di reclusione, scaturita da un cumulo di pene (furto aggravato, ricettazione e truffa) per fatti commessi tra gli anni 2003 e 2006, presso la casa circondariale S.Anna” di Modena, dove è già stata condotta.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie