domenica, 4 Dicembre 2022
7 C
Comune di Sassuolo
HomeRicercato in tutta Europa, arrestato sull'Appennino Reggiano




Ricercato in tutta Europa, arrestato sull’Appennino Reggiano

carabinieri-posto-blocco-notturnoUn cittadino rumeno domiciliato nell’Appennino reggiano ieri mattina è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Castelnovo Monti che hanno dato esecuzione a un mandato di arresto europeo spiccato nei suoi confronti su richiesta dell’Autorità Giudiziaria rumena essendo in quello stato ricercato per una rapina aggravata commessa nel 2008 ai danni di un minore. Da ieri quindi il 28enne cittadino rumeno residente a Chiusdino, in provincia di Pisa, si trova ristretto presso la Casa Circondariale di Reggio Emilia in attesa di essere consegnato alle Autorità di Polizia della Romania dove deve scontare la pena. Secondo la documentazione in possesso ai Carabinieri della Compagnia di Castelnovo Monti che hanno dato esecuzione al mandato di cattura europeo, l’uomo in Romania il 10 giugno di 6 anni fa, ha commesso una rapina aggravata ai danni di un minore. Per quei fatti l’Autorità Giudiziaria di Suceava (Romania) nel luglio del 2009 l’ha condannato a un anno di reclusione che però non ha scontato essendosi trasferito all’estero. Da qui l’emissione del mandato di arresto europeo esecutivo che è stato quindi eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Castelnovo Monti che l’hanno fermato in località Gombio durante un controllo stradale scoprendolo ricercato in tutta Europa e per questo lo arrestavano in esecuzione del citato provvedimento restrittivo. All’arrestato si sono poi aggiunti anche i guai “italiani”. All’atto del controllo guidava senza patente perché mai conseguita un’autovettura BMW sprovvista di polizza assicurativa. Pertanto è stato denunciato per guida senza patente con la contestazione di una maxi multa di 841 euro con il sequestro per la confisca della vettura per la mancata copertura assicurativa.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie