sabato, 1 Ottobre 2022
20.7 C
Comune di Sassuolo
HomeProgetto europeo ‘Comenius’: studenti dell'istituto Baggi in trasferta in Polonia




Progetto europeo ‘Comenius’: studenti dell’istituto Baggi in trasferta in Polonia

Comenius-baggi-polacchiNel marzo scorso sono stati gli studenti polacchi, slovacchi e tedeschi ad essere ospitati per quattro giorni a Sassuolo nell’ambito del Progetto europeo biennale sulla sostenibilità ‘Comenius’, curato dall’Istituto Baggi con il sostegno del Comune di Sassuolo.

Oggi sono gli studenti dell’Istituto Baggi in trasferta in Polonia ad essere i protagonisti, insieme alle docenti Medici e degli Esposti, della terza tappa del progetto, ospiti del Liceo partner di Blazowa.
“I nostri alunni – hanno affermato le docenti del Baggi, Coordinatrici del progetto patrocinato dal Comune di Sassuolo e finanziato dall’Unione Europea – hanno potuto riabbracciare gli ospiti slovacchi, polacchi e tedeschi che avevamo ospitato a Sassuolo in Marzo. Non sembrava neppure di essere all’estero, tanta è stata affettuosa l’accoglienza, la cura anche per i dettagli, l’entusiasmo delle famiglie e degli studenti polacchi”.
Gli studenti di 3a-b s.i.a. Davide Caminati, Caserta Anthony, Sautto Nello, Margarito Emanuela, Braglia Denise, Gualtieri Federica hanno lavorato gomito a gomito con i partner dei tre paesi gemellati (Slovacchia, Polonia, Germania) proponendo video e interviste sui temi dell’energia, dei rifiuti e della qualità della vita così come era percepita nel passato e facendo paragoni con il presente.
Tutta la settimana di lavoro Comenius ha potuto alternare momenti di studio al liceo polacco con uscite sorprendenti e festose: dai barbeque e dalle lezioni di equitazione, alle visite culturali a Cracovia e alle miniere di sale di Wieliczka.

In soli 6 giorni i nostri ragazzi hanno raccolto, sintetizzato, elaborato e presentato materiali molto eterogenei fra di loro. La sicurezza con cui hanno commentato i prodotti finali davanti alla Preside del Liceo, al Sindaco e alle famiglie polacche ci ha riempito di orgoglio. E’ stato un piacere ricevere così tanti apprezzamenti sul loro comportamento, sul loro impegno, sulla loro simpatia. Certamente la facilità nella comunicazione e l’affiatamento tra gli studenti delle diverse nazionalità è frutto soprattutto dell’incontro Comenius che si è tenuto a Sassuolo in Marzo, il primo vero meeting generale tra i 90 studenti coinvolti. Per il Baggi si è trattato di uno sforzo enorme, pienamente riuscito grazie alla sinergia Baggi – Comune di Sassuolo—Confindustria Ceramica—Ufficio Europa—Kerakoll e famiglie ospitanti.
L’allegria, l’affetto spontaneo e la cura che hanno accompagnato gli studenti stranieri ospitati a Sassuolo hanno veramente colpito profondamente le famiglie polacche, che si sono sentite in debito verso le famiglie e lo staff Comenius del Baggi. Sappiamo già di prossime visite non ufficiali a Sassuolo da parte di alunne tedesche, di viaggi estivi a Blazowa prenotati da alcuni nostri alunni…un vero successo!”.

Comenius-baggi-slovacchi
Il progetto continuerà con la visita in Slovacchia a Banovce nad Bebravou e Bratislava a fine Settembre e ad Amburgo in Aprile. Il Comenius sarà di nuovo incentrato sulle tematiche legate alla sostenibilità, e presenterà possibili scenari futuri non solo con proposte a livello individuale o familiare, ma anche a livello istituzionale e dal settore privato dell’impresa. Saranno gli studenti di 4A-B a beneficiare delle opportunità del progetto e confidiamo nella piena riuscita anche di questo ulteriore segmento Comenius.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie