mercoledì, 30 Novembre 2022
5.9 C
Comune di Sassuolo
HomeTeleriscaldamento Bologna: bonus per le famiglie a basso reddito




Teleriscaldamento Bologna: bonus per le famiglie a basso reddito

termosifoneBuone notizie per le famiglie che vivono in appartamenti con teleriscaldamento. Questa mattina la Giunta ha approvato una delibera che proroga fino al 30 giugno 2015 la convenzione con Hera spa grazie alla quale si potrà usufruire di alcuni sconti sulla bolletta.

“Il bonus è un’ulteriore misura a favore delle famiglie economicamente svantaggiate per abbattere i costi del servizio di teleriscaldamento, afferma soddisfatto l’assessore alle Politiche abitative, Riccardo Malagoli, ed è per questo che siamo molto contenti del rinnovo della convenzione con Hera fino al 30 giugno 2015”.

Il bonus può essere richiesto fino al 31 dicembre di ogni anno da tutti i clienti domestici che utilizzano il teleriscaldamento con un contratto di fornitura diretto o con un impianto condominiale, se in possesso di un ISEE non superiore a 7.500 euro, o non superiore a 20.000 euro per le famiglie numerose (con più di 3 figli a carico fiscale). Il valore del bonus è pari a 138 euro per nuclei familiari fino a 4 componenti e a 192 euro per nuclei familiari oltre 4 componenti.

Il bonus vale per l’anno in cui viene presentata la domanda, non è retroattivo ed è limitato al solo riscaldamento. Le domande vanno inoltrate al Settore Servizi per l’abitare del Comune di Bologna, ed Hera lo applicherà direttamente in bolletta per i clienti diretti. La raccolta e l’istruttoria delle domande relative a clienti indiretti assegnatari di alloggi pubblici nei condomini gestiti da Acer Bologna è effettuata cumulativamente dall’ente gestore degli alloggi.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie