sabato, 1 Ottobre 2022
18.8 C
Comune di Sassuolo
HomeModena: "Welfare aziendale in Emilia-Romagna: significati ed esperienze": domani all'Auditorium Fini




Modena: “Welfare aziendale in Emilia-Romagna: significati ed esperienze”: domani all’Auditorium Fini

Elena-Salda-Confindustria-Giovani«Welfare aziendale in Emilia-Romagna: significati ed esperienze» è il titolo del convegno organizzato dal Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Modena, in collaborazione con i Giovani imprenditori di Unindustria Bologna che si svolgerà giovedì 19 giugno alle ore 17 presso l’Auditorium Giorgio Fini di via Bellinzona.

Obiettivo dell’incontro è creare un’occasione di confronto e dibattito tra imprenditori, consulenti, sindacalisti e lavoratori, per produrre nuovi spunti e stimoli sul tema del welfare aziendale, che sta assumendo sempre più rilevanza nelle imprese italiane. E a questo proposito, nel corso dell’incontro, verranno presentati i risultati dell’indagine «Welfare, lavoro, coesione» realizzata dalla società di consulenza Metes Dtn che ha coinvolto dodici aziende, sei modenesi (Bper, C.M.S., Caprari, Chimar, Giusti Deposito Aceto Balsamico, Tellure Rôta) e sei bolognesi (Aretè, Andrea Scagliarini, Centro editoriale Dehoniano, Campanini Ugo, La Petroniana, Marchesini Group).

«In un momento così difficile per la nostra economia», dichiara Elena Salda (immagine), presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Modena, «è necessario che anche le imprese trovino nuovi modi di dialogo e relazione con i propri collaboratori e con i sindacati. Solo con dipendenti motivati e valorizzati un’impresa può migliorare le proprie performance e essere più attiva sui mercati. I programmi di welfare aziendale sono progetti strategici per le imprese per creare un rapporto stretto con i propri collaboratori e per attivare sinergie fondamentali per il raggiungimento degli obiettivi di crescita. I contratti di rete, ad esempio, potrebbero aiutare le aziende, anche di piccole e medie dimensione, a realizzare progetti di welfare che includano servizi comuni di supporto ai dipendenti».

L’incontro si aprirà con i saluti di Elena Salda e proseguirà con la presentazione dei risultati dell’indagine realizzata dallo studio di consulenza Metes Dtn.

Alle 18 inizierà la tavola rotonda su «Welfare aziendale in Emilia-Romagna: significati ed esperienze»; interverranno Giovanni Arletti, presidente di Chimar, Gianmaurizio Cazzarolli, Human Resource Director di Tetra Pak, Elena Lattuada, della segreteria nazionale della Cgil, Gino Lugli, amministratore delegato di Ferrero, Rossella Po, presidente di Angelo Po Grandi Cucine e Arianna Visentini, amministratore delegato di Variazioni. A moderare gli interventi sarà Mario Viviani, amministratore di Metes Dtn.

 

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie