martedì, 7 Febbraio 2023
0.6 C
Comune di Sassuolo
HomeApI: "A Sassuolo preoccupante e crescente ondata di microcriminalità. Pistoni rompa il...




ApI: “A Sassuolo preoccupante e crescente ondata di microcriminalità. Pistoni rompa il silenzio”

ChallengerLa spaccata al Mirtilla flower shop e al Challenger, il tentato furto in un centro massaggi a Braida, il futuro ai magazzini comunali, inagibili per un incendio, il furto nel reparto telefonia del centro commerciale Panorama, i raid vandalici notturni alle auto in sosta e questa mattina (come denunciato su un social network dall’ex Sindaco Luca Caselli) l’asilo Peter Pan costretto a restare chiuso a causa di un vagabondo che si era introdotto e “sistemato” nel dormitorio dei bambini.

A Sassuolo stiamo assistendo ad una preoccupante e crescente ondata di microcriminalità che sta causando preoccupazione e danni economici ai cittadini sassolesi, il neo Sindaco Pistoni rompa il silenzio e spieghi, numeri alla mano, com’è la situazione e come intende affrontare il tema della sicurezza urbana. A chiederlo il direttivo comunale di Alleanza Per l’Italia con una nota.

I sassolesi non possono aspettare i lunghi tempi della politica, la ricerca degli equilibri tra i partiti e le relative correnti non può e non deve essere messa avanti alle reali esigenze della città. Sul tema della sicurezza c’è bisogno di una voce chiara ed autorevole non si può lasciare libero il flusso di informazioni, tra passaparola e social network.

Aspettiamo nelle prossime ore di conoscere la posizione del Sindaco Pistoni senza dover aspettare il consiglio comunale del prossimo 25 giugno.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie