lunedì, 6 Febbraio 2023
1.4 C
Comune di Sassuolo
HomeDomani, in piazza a Rubiera, spettacolo di teatro di strada




Domani, in piazza a Rubiera, spettacolo di teatro di strada

simurgh_simoneProsegue la rassegna L’Emilia e una notte ideata e promossa dalla Corte Ospitale di Rubiera martedì 24 giugno 2014 alle ore 21.30 con l’anteprima di SIMURGH, spettacolo di teatro di strada, produzione Teatro dei Venti.

Simurgh è un sogno, una visione che nasce e svanisce davanti gli occhi del pubblico grazie a otto attori, due musicisti e a quegli elementi del teatro di strada capaci di donare al sogno lo stupore della magia. Tra sfide, incidenti, voli coraggiosi, cadute buffe, canti, danze e acrobazie gli attori raccontano, a grandi e piccini, un mito di fondazione che viene dal Medio Oriente e narra della caduta della “città degli uccelli” in mezzo agli uomini e della nascita della loro guida, Simurgh.

Lo spazio scenico è definito da una grande scenografia autonoma fatta da due alberi/torri di 5 metri di altezza. Queste strutture sono disponibili già diverse ore prima della messa in scena, quali istallazioni visive e sonore da mostrare al pubblico come pre-spettacolo.
Dalla caduta sulla terra ai tentativi di tornare a volare alle lotte fratricide, il pubblico avrà modo di veder nascere davanti ai propri occhi Simurgh, una macchina teatrale volante, manipolata dagli attori in scena, che riporterà gli uccelli nella loro città, quella dei sogni che diventano realtà.

“Simurgh è il nome di un uccello mitologico che viene dalla tradizione araba e persiana – dice il regista Stefano Tè – è una suggestione per parlare del volo, dei tentativi e delle cadute e per metterle in scena con gli strumenti del teatro di strada, quelli che ci hanno permesso di creare Il Draaago (lo spettacolo precedente della Compagnia che ha girato il mondo in tournée, la compagnia è di ritorno qualche settimana fa da alcune date a Taiwan): i trampoli, le macchine teatrali, l’interazione con la musica. Proseguiamo così la ricerca espressiva del Teatro dei Venti. Chiamiamolo ‘di strada’, ‘di piazza’, ‘urbano’, per noi è il sogno del teatro in mezzo alla gente, come una sorpresa. Lavoriamo per portare la meraviglia nei luoghi del quotidiano.”

Simurgh con Francesco Bocchi, Oksana Casolari, Francesca Di Traglia, Francesca Figini, Simone Lampis, Beatrice Pizzardo, Antonio Santangelo, Tiziana Tricarico, musiche dal vivo Luca Cacciatore e Igino L. Caselgrandi, regia Stefano Tè, consulente alla regia Mario Barzaghi, consulente alla drammaturgia Francesco Chiantese, luci Nicolò Fornasini, costumi e accessori Teatro dei Venti, macchine teatrali Teatrini Indipendenti Factory, produzione Teatro dei Venti Co-prodotta da Teatro nel Bicchiere – Petit Festival Itinerante, Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola. Con il sostegno di Regione Emilia Romagna

Lo spettacolo il 24 sera in Piazza Gramsci a Rubiera è a ingresso gratuito.

Per ulteriori informazioni: La Corte Ospitale, Via Fontana 2, Rubiera (RE)
Tel. 0522 621133 – Fax 0522 262343
ufficiostampa@corteospitale.org – www.corteospitale.org

Ora in onda:
________________












Ultime notizie