giovedì, 6 Ottobre 2022
14.8 C
Comune di Sassuolo
HomeMerci, Baruffi nella Commissione parlamentare anti-contraffazione




Merci, Baruffi nella Commissione parlamentare anti-contraffazione

Davide-BaruffiSi è insediata oggi a Montecitorio la “Commissione parlamentare d’inchiesta sui fenomeni della contraffazione, della pirateria in campo commerciale e del commercio abusivo” istituita dalla Camera dei deputati. Ne fa parte il parlamentare modenese Davide Baruffi, anche in rappresentanza della nutrita delegazione emiliano-romagnola del Pd. Già presente nella passata legislatura, questa Commissione è composta da 21 deputati, nominati dalla Presidente della Camera su indicazione dei gruppi parlamentari. Istituita ai sensi dell’art. 82 della Costituzione, la Commissione procede alle indagini e agli esami con gli stessi poteri e le stesse limitazioni dell’autorità giudiziaria. Si occuperà dei fenomeni della diffusione delle merci contraffatte e delle merci usurpative in campo commerciale, nonché della pirateria elettronica e digitale e del commercio abusivo, con l’obiettivo di approfondire e raccogliere dati aggiornati e dettagliati su questi fenomeni, di verificare le ricadute e le potenzialità effettive del “Piano strategico nazionale anticontraffazione” e di individuare misure di carattere legislativo sul tema della contraffazione, della tutela del “made in Italy” e della salute e della sicurezza dei cittadini. La Commissione raccoglierà, inoltre, dati sulle diverse realtà territoriali e dei distretti industriali italiani, allo scopo di accertare la dimensione del fenomeno della contraffazione. Da qui il forte interesse dei deputati dell’Emilia-Romagna del Pd perché anche la nostra realtà regionale fosse rappresentata. Modena, in particolare, spicca per la sua vocazione all’eccellenza, con una concentrazione particolare di marchi e certificazioni in ogni ambito, dall’agricoltura al manifatturiero. La presenza poi di distretti produttivi fortemente caratterizzati dalla qualità e dalla vocazione all’export rendono la nostra realtà territoriale tanto significativa quanto vulnerabile su questo fronte. Per queste ragioni si è convenuto che fosse un modenese a partecipare ai lavori dalla Commissione e la scelta è ricaduta sull’on. Davide Baruffi, impegnato anche nella Commissione Lavoro. A lui si e poi aggiunto il collega Gianluca Benamati, in sostituzione della deputata Alessandra Moretti eletta all’europarlamento. “Si tratta di un ambito di indagine e di intervento molto delicato e importante per la nostra economia – commenta Davide Baruffi – sostenere il lavoro e le imprese significa anche contrastare i fenomeni della contraffazione che danneggiano anzitutto l’economia di qualità, le produzioni di eccellenza, le imprese che rispettano le regole, pagano le imposte e tutelano i propri lavoratori. C’è poi l’aspetto non meno importante della tutela dei consumatori, della sicurezza e della salute dei cittadini” prosegue Baruffi, che rimarca: “Difendere il prodotto italiano è difendere il lavoro italiano, è difendere il benessere di questo Paese”.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie