giovedì, 8 Dicembre 2022
6.2 C
Comune di Sassuolo
Home'Spagna in concerto' domani a Modena, tra anteprime e canti di lotta




‘Spagna in concerto’ domani a Modena, tra anteprime e canti di lotta

Soattin-NoliDai brani dei compositori spagnoli del XIX secoli, eseguiti da due chitarristi eccellenti alle canzoni della Resistenza spagnola senza dimenticare i canti italiani di lotta e protesta. Questo il programma del concerto che si svolgerà sabato 28 giugno alle 21 al Teatro Storchi. L’appuntamento rientra nel programma del 45esimo Convegno dell’Asphs, Association for Spanish and Portuguese Historical Studies che fino a domenica vede riuniti a Modena oltre 430 studiosi di storia dei Paesi iberici provenienti da tutto il mondo.
Oltre alle 120 sessioni di studio, il convegno promosso da “Spagna contemporanea”, Dipartimento di Studi Linguistici e culturali dell’Università di Modena e Reggio Emilia e l’Istituto di studi storici G. Salvemini di Torino con il patrocinio del Comune di Modena, prevede anche alcuni appuntamenti non accademici come la cena di gala all’Accademia e il concerto “Spain in concert/España en concierto”.
In particolare, il concerto in programma sabato al Teatro Storchi di largo Garibaldi è a ingresso libero. Nella prima parte “La guitarra pintada por Goya” i chitarristi Luca Soattin e Roberto Noli eseguiranno, su strumenti d’epoca, brani di compositori spagnoli del XIX secolo, tra cui anche tre anteprime mondiali: Fernando Ferandiere (c.1742-c.1803) – Dúo numero 1, 3 e 4.
Nella seconda parte del concerto il complesso Vincanto proporrà invece canzoni della Resistenza spagnola, alcune registrate clandestinamente in Spagna nel 1961, insieme a canti italiani di lotta e protesta.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie