martedì, 27 Febbraio 2024
7.7 C
Comune di Sassuolo
HomeSerramazzoni: avviati i lavori di adeguamento sismico delle scuole




Serramazzoni: avviati i lavori di adeguamento sismico delle scuole

Sono appena partiti, in concomitanza con le vacanze di estive, i lavori di rinforzo statico e di miglioramento sismico agli edifici scolastici scuola primaria di Serramazzoni  “L. Casolari” e scuola primaria Pascoli di San Dalmazio,  secondo un programma di lavori che proseguirà per tutto il periodo estivo. Questo il piano messo a punto dal Comune di Serramazzoni.

L’Amministrazione comunale nei mesi invernali ha portato a termine le indagini tecniche sugli edifici scolastici, avvalendosi di professionisti esterni, per verificarne la sicurezza sia dal punto di vista statico che sismico. Gli esiti sono stati poco rassicuranti  in particolare per tre edifici (edificio adibito a scuola primaria Casolari di Serramazzoni, edificio adibito a scuola primaria Pascoli di San Dalmazio e edificio posto in via IV Novembre, sede di direzione didattica e punto ricreativo per l’infanzia). Su questi tre edifici gli esiti non lasciavano dubbi, occorreva procedere alla chiusura immediata della struttura di via IV novembre, in quanto risultavano presenti troppe criticità strutturali, rendendolo inagibile e nel breve tempo occorreva procedere al consolidamento delle altre due strutture scolastiche, in quanto risultavano non idonee a resistere ai carichi di esercizio statico minimi di legge. L’amministrazione durante l’inverno, con il supporto dei tecnici esterni, ha provveduto a  monitorare gli edifici scolastici ed ha incaricato i tecnici  di predisporre progetti idonei alla sistemazione delle criticità riscontrate.

Sulla base di quanto detto ed in adempimento agli impegni assunti, è stata predisposta, durante i primi mesi dell’anno, la procedura d’appalto ad evidenza pubblica con la quale sono stati aggiudicati in questi giorni i lavori di consolidamento statico e sismico  per le scuole primarie di Serramazzoni e di San Dalmazio.

Gli interventi in corso sono:

Scuola Primaria Serramazzoni “Casolari” : Il progetto diviso su due stralci da attuare durante l’estate 2014  prevede il consolidamento statico di tutte le criticità riscontrate alla struttura, in particolare verranno consolidati i solai di calpestio di tutto il primo piano, delle travi portanti e dei muri,  per poi terminare l’ulteriore parte degli interventi previsti durante l’estate del 2015 con il miglioramento sismico dell’intera struttura scolastica. I lavori inoltre prevedono il rifacimento e l’adeguamento normativo dell’impianto termico, con sostituzione ed inserimento di nuovi dispositivi termici, per migliorare il confort nelle aule, oltre al rifacimento di pavimenti interni .

L’importo dei lavori ammonta a 240mila euro, somma interamente stanziata e finanziata  dal Comune.

Scuola Primaria San Dalmazio : Il progetto di consolidamento statico e adeguamento sismico prevede un unico intervento diretto alla struttura durante la pausa estiva 2014. Anche in questo caso l’appalto è stato correttamente aggiudicato ad una ditta esterna, e verrà terminato entro la metà del mese di agosto , in modo da consentire nel mese di settembre la regolare ripresa scolastica annuale. Più precisamente, è in corso un intervento di consolidamento e potenziamento strutturale, con il rinforzo dei muri portanti della scuola interni ed esterni e la realizzazione di consolidamenti mediante l’applicazione di fibre di carbonio da collegare ai solai al piano primo. In ultimo, l’intervento prevede il rinforzo delle travi di fondazione perimetrali adiacenti ai muri portanti. Ancora, nell’intervento, si è provveduto al consolidamento di tutte le aperture esistenti, quali porte e finestre mediante il posizionamento di lamine di acciaio ad alta resistenza ai fini sismici. L’importo dei lavori ammonta a circa 125 mila euro, somma interamente stanziata e finanziata dal comune. Un impegno che il Sindaco Roberto Rubbiani e l’Amministrazione Comunale avevano preso nel rispetto dell’operazione “scuola sicura” nata subito dopo l’insediamento dell’Amministrazione un anno fa- “investire nella sicurezza delle scuole è e sarà sempre una nostra priorità – commenta il Sindaco- le famiglie devono sapere che potranno mandare i propri figli presso strutture che rispondono in pieno agli standard di sicurezza”.

” L’edilizia scolastica e gli interventi per la sicurezza statica e sismica hanno rappresentato sin dal principio del nostro insediamento una priorità negli investimenti – sottolinea l’assessore ai LL.PP. – Ambiente Simone Gianaroli – con l’obiettivo di adeguare e rendere sicuri gli edifici scolastici vecchi di 50 anni fa, nonostante le ristrettezze imposte dal patto di stabilità.

Abbiamo investito parecchio in ordine di tempo ed energie per migliorare la sicurezza e il confort dei plessi scolastici, per offrire alle famiglie e ai loro bambini servizi di qualità, ma soprattutto vogliamo consentire ai bambini, al personale docente e al personale non docente di operare e di fruire di tutti gli spazi scolastici, in adeguate condizioni di sicurezza, cosa che, in passato, alla luce della vetusta età di alcuni immobili, si dava per scontato.”

Ora in onda:
________________












Ultime notizie