martedì, 30 Maggio 2023
17.1 C
Comune di Sassuolo
HomeUbriaco e senza patente alla guida. Arrestato a Reggio Emilia dalla Polizia




Ubriaco e senza patente alla guida. Arrestato a Reggio Emilia dalla Polizia

polizia-notturnaDomenica notte alle 03,00 in via Guittone d’Arezzo una Volante ha fermato per un controllo una vettura con quattro persone a bordo. L’auto era appena uscita da un parcheggio e l’autista accortosi dell’arrivo della Volante con una veloce retromarcia aveva tentato inutilmente di sfuggire alla vista degli Agenti. A bordo vi erano quattro uomini di origini nomadi, tre dei quali con numerosi precedenti di polizia.
Tutti e quattro si presentavano con evidenti segnali di abbondanti assunzioni di alcolici, in particolare il guidatore, palesava pupille dilatate e precario equilibrio, il successivo controllo alcolemico dava esito positivo con un tasso di 1,12.
Condotti in Questura, dai controlli in sede il guidatore T. G., 26enne residente in provincia senza documenti al seguito, sarebbe risultato privo di patente di guida perché revocatagli nel marzo 2013 e perciò denunciato per guida senza patente in stato di ebbrezza. Il veicolo è stato affidato al legittimo proprietario.

Ieri sera verso le 22.30 in via Gorizia una Volante ha fermato per un controllo un’altra vettura con tre persone a bordo, tra i quali un uomo in evidente stato di abuso etilico. Visto lo stato dell’uomo e la mancanza di documenti, quest’ultimo è stato accompagnato in Questura. Qui ha dato in escandescenze, spintonando violentemente un Agente e cercando di guadagnare l’uscita. Bloccato dagli operatori, cercava ancora di colpire con calci sino a che avvisato delle conseguenze cui si esponeva con la sua condotta si tranquillizzava sufficientemente. Si è poi accertato che lo stesso era un cittadino ukraino con permesso di soggiorno scaduto nel mese corrente. Veniva evidenziata anche la presenza di un fratello gemello domiciliato allo stesso indirizzo, entrambi con precedenti di polizia, ma il confronto tra le foto dei due non era di per sé risolutivo dunque, attesa la somiglianza tra i due, per la completa e certa identificazione si ricorreva ad ulteriori accertamenti.
U. D., 34enne ukraino, veniva denunciato in stato di libertà per resistenza a Pubblico Ufficiale e per essere stato trovato privo di documenti.

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie