giovedì, 8 Dicembre 2022
6.2 C
Comune di Sassuolo
HomeSul Naviglio a Modena è lotta alle alghe e ai moscerini




Sul Naviglio a Modena è lotta alle alghe e ai moscerini

Lotta alle alghe del canale Naviglio e ai chironomidi, innocui ma fastidiosi moscerini, che grazie alla flora acquatica proliferano rendendo la vita difficile a chi vive e lavora vicino al canale.
Nella giornata di domani, venerdì 18 luglio, su richiesta di AIPo (Agenzia interregionale del fiume Po), ente responsabile delle manutenzione, e grazie al comodato gratuito con cui Hera spa ha concesso in uso all’Amministrazione la motobarca dotata di taglia alghe, tecnici del Comune di Modena effettueranno un intervento urgente per l’eliminazione di alghe in un tratto del Naviglio di circa 800 metri in località La Bertola (Albareto).
L’intervento, oltre che ridurre la presenza di flora acquatica che occupa significativamente la capacità d’invaso del Naviglio, permetterà pure di eliminare la grandissima presenza di chironomidi, insetti che non pungono ma creano situazioni di forte disagio nelle case dei residenti della frazione.
Dopo questo primo intervento è prevista una seconda fase di lavori alla quale parteciperanno direttamente anche operatori di AIPo, che attraverso due escavatori raccoglieranno le alghe nel restante tratto del Naviglio da Modena a Bastiglia e le depositeranno sugli argini per farle disidratare. Sulla base di specifici accordi in corso di elaborazione tra Comune ed AIPo si giungerà, inoltre, a una condivisa programmazione periodica, tesa al controllo della proliferazione delle alghe sul canale Naviglio da Modena a Bastiglia e conseguentemente dei chironomidi, oltre che a consentire un diretto e più efficace controllo sulla presenza di tane di animali negli argini del principale canale di Modena.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie