mercoledì, 24 Aprile 2024
5.7 C
Comune di Sassuolo
HomeArtinscena sbaraca a Modena con 'Mediterraneo vivente'




Artinscena sbaraca a Modena con ‘Mediterraneo vivente’

Oi-dipnoiArtinscena prosegue domani, giovedì 24 luglio, a Modena al Giardino Ducale Estense: appuntamento a partire dalle ore 21.00 con “Il Mediterraneo vivente”, il concerto degli “Oi Dipnoi” organizzato nell’ambito della 17° edizione della rassegna “Giovedì al Giardino Ducale Estense”.
I “Dipnoi” sono dei fossili viventi, un ordine di pesci preistorici che hanno mantenuto dei polmoni rudimentali: durante i periodi di siccità, adattandosi all’ambiente, si rifugiano in piccole tane umide e riescono a respirare l’ossigeno atmosferico. Questa è un po’ la metafora che descrive l’attuale scena musicale in Sicilia: all’insegna della sopravvivenza.La poetica elaborata dal trio “Oi Dipnoi” nasce dall’incontro fra tradizione e innovazione: l’una si arricchisce dell’altra in un costante dialogo nel quale è maturato il patrimonio della cultura musicale regionale dell’Isola. Una memoria ereditata dal polistrumentista Valerio Cairone, che ha raccolto le melodie della provincia minore, di cui furono protagonisti pastori, contadini, carrettieri, ossia quell’universo già ben esplorato dai letterati siciliani a cavallo tra fine ‘800 e inizio ‘900, come Verga e Capuana, creando un repertorio originale in cui i temi vengono sviluppati dall’organetto e sorretti dalla collaudata sezione ritmica dei Nakaira, con le percussioni di Mario Gulisano e il contrabbasso di Marco Carnemolla. Il risultato è un suono nuovo ma ricco di personalità, grazie a un’affascinante e leggera commistione con elementi di jazz, progressive e folk arcaico.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie