mercoledì, 24 Aprile 2024
5.7 C
Comune di Sassuolo
HomeNuovo protocollo d'intesa tra Comune di Bologna e Istituti Aldini Valeriani, Belluzzi-Fioravanti...




Nuovo protocollo d’intesa tra Comune di Bologna e Istituti Aldini Valeriani, Belluzzi-Fioravanti e Majorana

Il  Comune  di  Bologna  ha  approvato  il Protocollo d’intesa biennale per rafforzare  e ampliare la collaborazione con gli Istituti Aldini Valeriani, Belluzzi-Fioravanti e Majorana. L’Amministrazione,  aderendo alle linee guida della strategia Europa 2020 e coerentemente  con le linee d’azione del Piano Strategico Metropolitano, ha avviato  una  politica di rilancio della formazione tecnico-industriale del territorio  per  favorire  una  nuova  e  positiva dinamica di sviluppo tra questa importante filiera formativa e il tessuto produttivo locale. L’obiettivo  specifico  del Protocollo è quello di riattivare e consolidare la  collaborazione  tra gli Istituti tecnici industriali bolognesi – quelli che  storicamente  hanno  garantito  la presenza di tecnici qualificati nel tessuto   industriale   –   avvalendosi  dell’esperienza  e  del  personale specializzato  dello  Sportello Orientamento & Lavoro del Comune di Bologna presente  presso  l’Istituto  Aldini,  che  sin  dal  1995 ha costituito un prezioso collegamento tra l’ambito scolastico e quello dell’impresa. Lo   Sportello   potenzierà  i  servizi  di  consulenza  e  gli  interventi informativi/orientativi  già  in  atto  per  favorire  la  transizione post diploma verso il lavoro o la formazione superiore dei giovani studenti, con un’importante  attività  di  monitoraggio  degli  sbocchi  occupazionali  e formativi dei diplomati in uscita dagli Istituti. Gli  studenti  delle  classi  quinte  avranno,  quindi,  la  possibilità di attingere all’esperienza di operatori qualificati per usufruire di colloqui personalizzati,  di  assistenza  nella  compilazione  di  curriculum  e  di supporto  nella  costruzione del proprio progetto lavorativo e/o formativo, ma  anche  di  confrontarsi  con  preziosi dati rilevati sul territorio per meglio orientarsi nella costruzione del proprio percorso professionale. Le   attività   di   monitoraggio  saranno,  inoltre,  utili  strumenti  di progettazione  anche per gli Istituti stessi, che avranno la possibilità di qualificare sempre più il confronto tra scuola e mondo del lavoro.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie