mercoledì, 24 Aprile 2024
5.7 C
Comune di Sassuolo
HomeRelazione del Movimento 5 Stelle Sassuolo sulla situazione attuale in cui versa...




Relazione del Movimento 5 Stelle Sassuolo sulla situazione attuale in cui versa il Comune

5stelle_sassuoloRelazione del Movimento5StelleSassuolo a tutti i cittadini Sassolesi relativa alla situazione attuale in cui versa il Comune di Sassuolo.
1) – Il comune di Sassuolo ha chiesto per la partecipata SGP , di cui e’ socio unico ,un concordato di continuita’ in cui si impegna ,se ricevera’ un ulteriore mutuo(ANCORA NON CONCESSO IN ATTESA DELLA ACCETTAZIONE DEL CONCORDATO DA PARTE DEL TRIBUNALE), di pagare in 5 anni i fornitori,anche se in effetti c’e’ la possibilita’ di prorogare di altri 5 anni il tutto(chi vanta maggiori crediti sono Siram HERA e IREN).
Il Piano concordatario presentato dalla attuale amministrazione, per ammissione del sindaco Pistoni, e’ lo stesso di quella precedente,allora osteggiato mentre ora per necessita’ tempistiche e’ stato adottato.
Alcuni punti del bilancio relativi ai 26 milioni di euro di crediti vantati da SGP nei confronti del Comune, per ottenere il mutuo da girare poi ad SGP stessa,nonostante le nostre domande in commissione ,non sono stati chiariti.
Il sindaco Pistoni con delega di assessorato al bilancio non si e’ mai presentato in commissione perche’ almeno nelle ultime pare fosse in feri ,e per questo abbiamo dovuto presentare interrogazioni(si parla nella Relazione Previsionale Programmatica di beni in concessione ad SGP incrementati da lavori che ne hanno aumentato il valore).
Hanno deciso di svalutare immobili per 52 milioni di euro ,che porteranno la chiusura del bilancio consuntivo 2013 con un passivo di 23 milioni, per ottenere poi un attivo nel 2014 che permetta nuovi indebitamenti.
Non esiste per il momento una perizia giurata che determini il valore degli immobili relativi alle operazioni menzionate.
La societa’ SGP di proprieta’ del Comune, e’ stata usata solo per aggirare il patto di stabilita’ , spendere soldi in opere non prioritarie per Sassuolo ,la cui amministrazione al momento sta alzando tasse e aliquote, facendo gia’ pesare sulle tasche dei cittadini una operazione che presenta, come evidenziato per alcuni aspetti ,ancora diversi punti bui.
SGP una societa’ utilizzata come discarica del Comune, che ore deve provvedere a bonificarla,chiaramente sempre pesando sui contribuenti.
Chiaramente l’ex Sindaco Caselli ,ora consigliere non puo’ criticare in maniera palese un Bilancio e un piano concordatario che Pistoni ha copiato da lui e questo limita la forza dell’opposizione e la trasparenza delle operazioni in atto dove chi fa le regole e le applica sono la stessa persona.

2)- Per quanto riguarda la tassa sui rifiuti Tari, l’attuale amministrazione accetta gli aumenti di Hera, nonostante i consumi siano calati ,mancando dettagli per verificare i dati.
Anche qui i cittadini pagano al buio.Chi controlla il controllore?
Nel 2016 scade il contratto con Hera.
L’attuale amministrazione se ne ha la volonta’ politica ,per cambiare le cose dovra’ attivarsi sin da ora e lavorare sul prossimo bando in modo che preveda di separare la raccolta dei rifiuti dallo smaltimento.
Sara’ fondamentale iniziare a parlare di raccolta porta a porta, come gia’ accade in altri comuni virtuosi italiani ,e applicare di una tariffa puntuale che premi ,facendo pagare meno chi differenzia
I rifiuti devono devono essere trasformati in risorse e non bruciati creando inquinamento.
Se cio’ non avverra’ci ritroveremo nelle stesse condizioni di oggi, dove HERA impone tariffe, il comune le accetta e il cittadino paga.
Non vediamo quindi che le assunzioni di responsabilita’ spesso sbandierate ,portino benefici ai cittadini sassolesi ed essendo il M5S Sassuolo una vera opposizione propositiva,priva da vincoli di partito o legami di convenienza riteniamo giusto evidenziarlo a tutti.

(Movimento5StelleSassuolo)

Ora in onda:
________________












Ultime notizie