venerdì, 12 Aprile 2024
24.3 C
Comune di Sassuolo
Home'Bambi' muore azzannato da cani nel cortile di una scuola a Fiorano




‘Bambi’ muore azzannato da cani nel cortile di una scuola a Fiorano

caprioloDue cani di grossa taglia incustoditi hanno attaccato e azzannato una mamma di capriolo con un piccolo “bambi” all’interno del cortile della scuola elementare di Crociale di Fiorano, in questo periodo chiusa all’attività didattica per le vacanze estive.
Il custode della scuola ha immediatamente chiamato la Polizia municipale che a sua volta ha chiesto l’intervento dei volontari del Centro fauna selvatica che hanno salvato la mamma capriolo, mettendo in fuga i cani, mentre il piccolo è morto per le ferite.
L’episodio è avvenuto nei giorni scorsi e, secondo le testimonianze anche di alcuni residenti, non era la prima volta che caprioli e cani entravano nel cortile; i cani, inoltre, si aggiravano incustoditi in zona, quando per legge, per motivi di sicurezza, dovrebbero essere sempre sotto controllo da parte del padrone, anche nei boschi e in campagna, e al guinzaglio in aree urbane.
Sull’episodio i volontari del Centro fauna selvatica Il Pettirosso invieranno una comunicazione alle autorità giudiziarie.

Situazione analoga, sempre nei giorni scorsi, a Cà di Sola a Castelvetro, dove un capriolo è stato azzannato e ucciso da due cani di grossa taglia, lasciati incustoditi dai proprietari. E i volontari del Centro hanno ricevuto di recente segnalazioni della presenza di cani, anche in questi casi lasciati incustoditi dai proprietari, a S.Michele dei Mucchietti e a S.Antonio di Pavullo.
Il Centro opera sulla base di una convezione con la Provincia di Modena per il recupero e il salvataggio della fauna selvatica in difficoltà.
Per le segnalazioni e richieste di intervento sono attivi 24 ore su 24 alcuni numeri telefonici: 339 8183676-339 3535192 oppure è possibile chiamare anche il servizio 118.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie