Litigano in strada e danneggiano le auto in sosta: un arresto e una denuncia a Bologna

carabinieri_2002I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bologna hanno arrestato un tunisino di 18 anni, senza fissa dimora, per danneggiamento continuato in concorso e resistenza a pubblico ufficiale. E’ stato fermato ieri sera in via Maroncelli dove, dopo aver litigato animosamente con un connazionale di 20 anni, aveva iniziato, unitamente a quest’ultimo, a danneggiare con calci, pugni e sassi le auto parcheggiate lungo la strada. Le urla e i rumori di vetri che andavano in frantumi hanno richiamato l’attenzione dei residenti che hanno chiamato subito il 112 per chiedere aiuto. Alla vista dei Carabinieri, il 20enne si è fermato, venendo così deferito a piede libero per danneggiamento continuato in concorso, mentre il 18enne ha opposto resistenza ed è finito in manette.