Montecavolo, più sicurezza con la nuova rotatoria

Da questa mattina a Montecavolo di Quattro Castella all’incrocio tra la Sp 23 Pedemontana (via Turati) , via Fratelli Cervi e via Piave  si circola attraverso una rotatoria provvisoria, nell’attesa che la ditta Eurostrade completi la realizzazione della rotonda prevista dalla Provincia di Reggio Emilia.

L’appalto, del costo di circa 190.000 euro, è a carico della Provincia di Reggio Emilia e del Comune di Quattro Castella.  “Nonostante i forti tagli alle risorse economiche dovute al susseguirsi delle disposizioni statali in materia finanziaria e delle norme sul riordino degli Enti locali, continua dunque l’impegno della Provincia di Reggio Emilia a favore della sicurezza stradale”, sottolinea l’assessore alle Infrastrutture, Alfredo Gennari.

Le rotatorie, secondo studi condotti in diversi Paesi, sono come noto un prezioso strumento di “traffic calming”, in grado di ridurre notevolmente l’incidentalità rispetto agli incroci tradizionali, garantendo un numero inferiore di punti di conflitto ed una velocità inferiore dei veicoli (e assicurando, di conseguenza, tempi di reazione più lunghi). Il tasso percentuale di riduzione degli incidenti stradali, grazie alle rotatorie, è risultato del 30% in Italia, del 36% in Germania, del 37% negli Stati Uniti, tra il 25 e il 40% in Gran Bretagna e addirittura tra il 60 e l’80% in Francia.