Sassuolo: approvato il Piano Urbanistico Attuativo ‘Via Regina Pacis’

2Consiglio-Sassuolo2014Con i voti favorevoli dei gruppi PD, Lista civica Pistoni, Sassuolo 2020 e lista civica Sassolesi, e l’astensione del Movimento 5 stelle, il Consiglio Comunale di Sassuolo, nella seduta serale di martedì 30 settembre, ha approvato il Piano Urbanistico Attuativo di iniziative pubblica, comparto B, di via Regina Pacis in variante al Poc del Comune di Sassuolo.

“Si tratta di un lotto di proprietà di SGP, che aveva già una destinazione urbanistica precedente – ha affermato il Sindaco Claudio Pistoni illustrando il documento – e che è stato modificato rispetto alla sua collocazione, visto che le caratteristiche del Piano Urbanistico Attuativo hanno l’obiettivo di confermare questa sua destinazione, creare le condizioni per potere vendere i lotti artigianali ed industriali e, conseguentemente, dare la possibilità alla società proprietaria di incamerare risorse utili al conseguimento degli obiettivi del concordato”.

“Lo spacchettamento di un comparto così grande come quello in oggetto, per dare la possibilità a chi vuole acquistare un lotto di terreno ed investire in quella zona di farlo – ha affermato il Consigliere Camilla Nizzoli della Lista Sassolesi, ci trova favorevoli. Confermiamo la posizione già assunta in commissione nel maggio scorso. Apprezziamo il fatto che il Sindaco concordi con l’idea assunta nella precedente legislatura per questo comparto”.

Dichiarazioni di voto favorevole anche dal Gruppo Forza Italia con il Consigliere Ugo Liberi che sottolinea come si tratti di un intervento che favorisce gli investimenti, la riqualificazione e quindi l’evoluzione del territorio” e dal Gruppo PD, con il Consigliere Megale che conferma “la posizione favorevole già espressa in commissione consiliare”.

(Ufficio Stampa del Comune)