35 Kg di cocaina sequestrati a Ravenna dall’Ufficio Dogane

Nell’ambito dei controlli eseguiti sui containers in transito nel porto commerciale, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Ravenna hanno individuato e sequestrato, con la collaborazione della Guardia di Finanza, circa 35 chilogrammi di cocaina.
La droga era nascosta in un container frigorifero proveniente da Capodistria (Slovenia) e destinato in Kenya con un carico di prodotti alimentari.
La collaborazione del personale della società T.C.R., in servizio presso il posto di manutenzione dei container in riparazione, ha consentito di individuare, nascosti nello scomparto refrigerante del container, 34 panetti di cocaina, per un peso complessivo di circa 35 chilogrammi. Il valore complessivo dello stupefacente è stimabile in 6 milioni di euro.
Sono in corso accertamenti utili all’identificazione dei responsabili e approfondimenti per stabilire la provenienza e i destinatari della cocaina.
Sul posto sono intervenute anche le unità cinofile dei finanzieri per individuare l’eventuale presenza di ulteriore sostanza stupefacente.