Fratelli Averna Finale Emilia, i Sindacati: “iniziato il confronto sulla procedura di mobilità”

Si è tenuto questa mattina l’incontro sindacale con Fratelli Averna spa presso la sede di Confindustria Modena, in seguito all’apertura della procedura di mobilità dello scorso 17 settembre che riguarda, per la sede modenese a Finale Emilia, 13 lavoratori.

“Nel confronto di oggi – dichiarano in un comunicato stampa Claudio Castellini della Flai/Cgil, Mario Zoin della Fai/Cisl e Ennio Rovatti della Uila/Uil – l’azienda ha confermato l’intenzione di cessare l’attività impiegatizia sulla sede di Finale Emilia e mantenere solo 4 unità lavorative presso la sede di Caltanissetta”.
“L’azienda – continuano i sindacalisti – ci ha prospettato aperture riguardo a percorsi di ricollocazione dentro il Gruppo Campari e percorsi di somministrazione e outplacement per facilitare le ricollocazioni esterne dei lavoratori”.

Per i sindacati – conclude la nota – l’obiettivo rimane comunque quello di garantire prospettive occupazionali certe ai lavoratori coinvolti.
Sono già stati calendarizzati altri incontri sindacali nel mese di ottobre per continuare il confronto.