Nella Bassa è iniziato “L’Autunno in tavola”

Questa mattina a San Possidonio è stata presentata l’iniziativa “L’Autunno in Tavola”, rassegna agroalimentare della Bassa Modenese a cura dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord. Erano presenti il Sindaco del Comune di San Possidonio Rudi Accorsi, l’Assessore Marketing e Promozione del Territorio dell’Ucman Fernando Ferioli, il Vicepresidente del Caseificio Sociale “La Cappelletta” Soc. Coop.va Agricola Maurizio Morini e la Responsabile Servizio Politiche Ambientali e del CEAS “La Raganella” dell’Ucman Sabrina Rebecchi. Di fronte ad una cinquantina di partecipanti, i referenti hanno illustrato lo scopo della rassegna: promuovere le attività produttive della Bassa per far sì che i loro prodotti risultino appetibili non solo per le piccole realtà locali e limitrofe, ma anche per i grandi nuclei commerciali. “L’Autunno in tavola” si terrà dal 4 ottobre all’8 dicembre e toccherà tutti i Comuni dell’Area Nord. Ciascuno di essi proporrà un prodotto locale: San Possidonio valorizzerà la mela campanina ed il Parmigiano Reggiano, a Concordia toccherà la zucca, San Felice celebrerà il salame tipico, Mirandola i funghi, San Prospero l’aceto balsamico, Cavezzo l’uva, Camposanto lo gnocco ingrassato, Medolla la rinomata pera IGP dell’Emilia Romagna, mentre Finale Emilia adotterà la sfogliata. Per tutta la durata dell’iniziativa i ristoranti che hanno aderito alla manifestazione proporranno un piatto caratteristico a base del prodotto scelto dal rispettivo Comune.

Si parte domani, domenica 5 ottobre, presso il ristorante “Al Barcson Vecc” di San Martino Spino in via Zanzur 36/b (prenotazioni obbligatorie al numero 328 0536037) con pranzo a base di funghi. A partire dal 5 ottobre si celebra anche il salame di San Felice all'”AQA” di via Garibaldi 6/8, al “Sapore di Mare” di Piazza Italia 371 ed a “Il Carrobbio”, a San Biagio, in via Bignardi 1321. Nel centro storico di San Felice ci sarà anche il “Mercatino delle antiche meraviglie”. Sabrina Rebecchi: “Nell’ambito de “L’Autunno in Tavola” il CEAS “La Raganella” promuove un’altra importantissima iniziativa realizzata in collaborazione con FIAB Modena e l’Associazione Città d’Arte della Pianura Padana. Si tratta di una biciclettata che avrà luogo il 19 ottobre con partenza alle ore 10.00 da Piazza Repubblica di Concordia. Percorrendo una nuova pista ciclabile si arriverà fino a San Possidonio, dove alle ore 11.00 ci saranno degustazioni a base di gnocco e tigelle. Il ricavo sarà devoluto al progetto “Biciclette a fiumi” che si propone di promuovere il turismo della bicicletta nel nostro territorio”. “La nostra area deve credere maggiormente nel turismo – afferma l’Assessore Ucman al Marketing e Promozione del Territorio Fernando Ferioli – Questa zona vanta moltissimi prodotti unici e di alta qualità che però non godono di una promozione sufficiente. I grandi distributori sono alla ricerca di prodotti come i nostri, eppure nei supermercati non troviamo specialità nostrane, ma alimenti importati: sono assurdità del mercato globalizzato che dobbiamo combattere. Il nostro compito è approfittare dell’Expo del prossimo anno per formare una rete che si proponga con i nostri prodotti”.