Raccolta differenziata, ecco i “Volontari per l’ambiente” di Maranello

volontari_ambienteParte a Maranello l’esperienza dei Volontari per l’ambiente: un gruppo di 24 cittadini che, su impulso dell’amministrazione comunale, hanno scelto di dedicare parte del proprio tempo libero per informare la comunità sulle tematiche ambientali. Il progetto, realizzato in collaborazione con Hera, parte in questi giorni e vedrà ogni settimana una parte dei volontari impegnati in diversi luoghi del territorio per fornire ai cittadini informazioni utili, in particolare sulla raccolta differenziata e sulle nuove modalità di conferimento dei rifiuti separati dopo l’introduzione dei nuovi cassonetti. “E’ un progetto importante”, sottolinea l’assessore all’ambiente Mariaelena Mililli, “che vede coinvolto un gruppo di persone affiatate e volenterose, alcune anche molto giovani. La nascita di questo gruppo è un segnale concreto che la comunità maranellese ha voglia di contribuire direttamente alla costruzione di nuove forme di partecipazione, ed è significativo che questo avvenga su temi come il rispetto dell’ambiente e la raccolta differenziata dei rifiuti, che ci toccano quotidianamente”. Il calendario della prima settimana di ottobre prevede la presenza dei Volontari per l’ambiente in questi giorni e luoghi: martedì 7 ottobre al pomeriggio alla Biblioteca Mabic, mercoledì 8 al pomeriggio al bocciodromo, giovedì 9 al mattino in Piazza Libertà, venerdì 10 al pomeriggio alla piscina comunale e alla Sala Le Querce di Pozza. I volontari saranno presenti con un apposito banchetto, dove forniranno materiale informativo, e saranno riconoscibili grazie ad un tesserino con foto, nome, dicitura “Volontari per l’ambiente” e gli stemmi di Hera e del Comune di Maranello. Ai cittadini saranno anche fornite informazioni su come ottenere le riduzioni in tariffa grazie all’utilizzo della compostiera domestica. A Maranello nel 2013 la raccolta differenziata ha raggiunto la percentuale del 65 per cento.