Sassuolo: successo per Massimo Franco e il suo libro su Papa Francesco

Massimo-francoHa riscosso un grande successo il primo incontro della rassegna “Sassuolo Capitale incontra le eccellenze nazionali”, che si è svolta ieri pomeriggio, in piazza Garibaldi,organizzata dall’Amministrazione Comunale, Sgp e Comitato Commercianti del Centro Storico con il contributo di Lapam Confartigianato Imprese Modena e Reggio Emilia, in occasione della Fèra di Curiàus, la prima domenica di Fiere d’Ottobre. Ospite del primo incontro è stato il giornalista, inviato e notista politico del Corriere della Sera, Massimo Franco che ha presentato, in concomitanza con l’apertura del Sinodo Straordinario sulla Famiglia, il suo libro “Il Vaticano secondo Francesco”, edito da Mondadori.

Il libro ripercorre la storia di Jorge Bergoglio dalla Compagnia di Gesù sino al 13 marzo 2013, il giorno in cui ha preso il nome di Papa Francesco.

Per farlo, Massimo Franco, è andato in Argentina, nella megalopoli di Buenos Aires, la realtà in cui si è formata quella dottrina che con Papa Francesco sta oggi cercando di rivoluzionare la chiesa.

Massimo Franco ha raccontato aneddoti e risvolti di un Papa che, nella semplice scelta di abbandonare l’Appartamento Papale a favore della più periferica Santa Marta, sta cercando di cambiare il punto di vista del Vaticano, sempre meno eurocentrico e sempre più periferico.

I prossimi appuntamenti di Sassuolo Capitale incontra le Eccellenze nazionali si svolgeranno domenica 19 ottobre, quando sul palco di piazza Garibaldi alle ore 16 salirà il giornalista Aldo Cazzullo che presenterà in anteprima il suo nuovo libro (che uscirà in libreria solamente domani) “La guerra dei nostri nonni”, e domenica 26 ottobre quando, di scena, saranno Leo Turrini e Giulio Rapetti, in arte Mogol.