Un arresto per spaccio di sostanze stupefacenti e tentata estorsione a Bologna

carabinieri_2002I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Bologna Centro hanno arrestato un 24enne marocchino, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, per spaccio di sostanze stupefacenti e tentata estorsione. E’ stato identificato l’altra sera nei pressi di piazza Scaravilli per aver tentato di costringere con la forza uno studente universitario di 25 anni ad acquistare una dose di marijuana. “Sei capitato nel posto sbagliato, questo non è il tuo posto, di la c’è un mio amico, dall’altra parte ce n’è un altro, se provi a muoverti finisce male” è quanto il marocchino avrebbe proferito al giovane studente che si era rifiutato di accettare la sostanza stupefacente. Il Marocchino, trovato in possesso di 4.91 grammi di marijuana e 20 euro in contanti, è stato rimesso in libertà su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.