mercoledì, 28 Settembre 2022
18.3 C
Comune di Sassuolo
Home94° anniversario della strage a Palazzo D'Accursio. Domani una breve cerimonia in...




94° anniversario della strage a Palazzo D’Accursio. Domani una breve cerimonia in memoria delle vittime

Bologna non dimentica. Domani, 21 novembre alle ore 18,00, nel giorno del 94° anniversario della strage provocata dall’assalto fascista del 1920 a Palazzo D’Accursio, nel Cortile d’Onore della sede del Comune di Bologna si terrà una breve cerimonia in memoria delle vittime.
Alle elezioni amministrative del 31 ottobre 1920 i socialisti conquistarono la maggioranza assoluta. Il 21 novembre 1920 i lavoratori e i cittadini bolognesi accorsero i Piazza Maggiore per festeggiare la vittoria. Quando il sindaco eletto, Enio Gnudi, si affacciò al balcone di Palazzo D’Accursio i fascisti aggredirono proditoriamente la folla con bombe a mano ed armi da fuoco. I morti furono 10 tutti colpiti da colpi di arma da fuoco, i feriti furono oltre 50.
Quel tragico atto eversivo fu l’atto di nascita del fascismo italiano e delle tragedie del XX secolo.
La presidente del consiglio comunale di Bologna Simona Lembi porterà il saluto suo e dell’amministrazione comunale, cui seguirà l’on. Andrea De Maria, già sindaco della città martire di Marzabotto. Interverranno la docente dell’Università di Bologna (sede di Forlì) Maura De Robert sugli avvenimenti della Liberazione del 21 aprile 1945 che portarono la Brigata Ebraica a Bologna e Franca Bortolotti, sorella di uno studente dell’Istituto Aldini-Valeriani di Bologna, morto nel 1943 a 15 anni a seguito di un mitragliamento aereo.
Sono attesi messaggi dalle Comunità Ebraiche e dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e un messaggio dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani. Verrà ricordato Maurizio Cevenini, sempre presente quand’era in vita al ricordo del 21 novembre.
Ai presenti verrà donato un piccolo adesivo tricolore, la Bandiera Italiana, da apporre al bavero della giacca e una copia della Costituzione, con due poesie inedite del poeta bolognese Roberto Dall’Olio.
Al termine verranno posate corone d’alloro alla Lapide che ricorda la strage e al Sacrario dei caduti Partigiani.
Il ricordo è promosso da Comitato Antifascista della Bolognina e dall’Associazione Piantiamolamemoria, in collaborazione con la sezione Anpi Università “Gianni Palmieri”.
Si allega volantino di invito e una nota storica.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie