sabato, 1 Ottobre 2022
20.7 C
Comune di Sassuolo
HomeL'Emilia-Romagna alle urne: si vota dalle 7 alle 23 nella sola giornata...




L’Emilia-Romagna alle urne: si vota dalle 7 alle 23 nella sola giornata di domenica 23 Novembre

elezioni-regionali-4Sono oltre 3,4 milioni gli elettori emiliano romagnoli che – nella sola giornata di domani, domenica 23 novembre 2014 – sono chiamati alle urne per l’elezione del presidente e per il rinnovo dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna.
I seggi resteranno aperti dalle 7 alle 23 e terminate le operazioni di voto si procederà allo scrutinio. L’elettore dovrà presentarsi al seggio con un documento di identità valido e la tessera elettorale. Chi non ha la tessera o l’ha smarrita può richiederla all’ufficio elettorale del comune di residenza.
Sul sito Elezioni regionali 2014 – realizzato in collaborazione tra Giunta e Assemblea Legislativa – in vista delle elezioni regionali – è possibile trovare le liste ed i manifesti dei candidati di ciascuna Circoscrizione, i fac-simili delle schede elettorali per ogni provincia, la composizione del corpo elettorale nonché la banca dati dei risultati delle precedenti tornate. Sul sito anche il manuale di ‘Istruzioni per le operazioni degli uffici elettorali di sezione’.
Risultati dello scrutinio online
Nella notte di domenica 23 novembre i risultati del voto delle regionali dell’Emilia-Romagna saranno on line e in diretta streaming. Lo spoglio delle elezioni regionali, con risultati e news, è possibile seguirlo anche collegandosi con il sito ‘Elezioni regionali 2014’ : diretta twitter della serata anche sul profilo dell’Assemblea (@AssembleaER) e su quello della Giunta (@RegioneER).

I candidati presidenti e consiglieri
Sei sono i candidati presidenti, 4 uomini e 2 donne con una età media di 48,3 anni. Mentre 507 sono i candidati consiglieri, di 11 liste, in corsa per i 50 seggi dell’Assemblea legislativa: di questi 265 sono uomini (il 52,3%), 242 sono le donne (47,7%) e hanno complessivamente una età media di 45,5 anni (più bassa di oltre un anno rispetto alle elezioni precedenti).

Gli elettori chiamati alle urne
Gli emiliano-romagnoli al voto sono oltre 3,4 milioni: esattamente (secondo la rilevazione aggiornata al 15^ giorno antecedente alla consultazione) gli elettori sono 3.460.315 di cui 1.669.892 uomini e 1.790.423 donne. Sono 4.512 le sezioni in cui sarà possibile votare.

Come si vota
Ciascun elettore può: votare per una lista tracciando un segno sul contrassegno (il voto si intende espresso anche per il candidato presidente a essa collegato); votare solo per un candidato alla carica di presidente tracciando un segno sul relativo rettangolo; votare per un candidato alla carica di presidente, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una delle liste a esso collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste; votare disgiuntamente per un candidato alla carica di presidente, tracciando un segno sul relativo rettangolo, e per una delle altre liste a esso non collegate, tracciando un segno sul contrassegno di una di tali liste.
L’elettore può esprimere nelle apposite righe della scheda, uno o due voti di preferenza per un candidato a consigliere regionale, scrivendo il cognome (o il cognome e nome) del candidato o dei due candidati compresi nella stessa lista. Nel caso di espressione di due preferenze, esse devono riguardare candidati di sesso diverso della stessa lista, pena l’annullamento della seconda preferenza.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie