lunedì, 26 Settembre 2022
14.1 C
Comune di Sassuolo
Home26 e 27 novembre si eleggono rappresentanti lavoratori FondoPoste (fondo previdenza complementare...




26 e 27 novembre si eleggono rappresentanti lavoratori FondoPoste (fondo previdenza complementare Poste Italiane)

C’è anche il modenese Gennaro Lauri tra i quaranta candidati della Slp-Cisl alle elezioni per i rappresentanti dei lavoratori iscritti a FondoPoste, il fondo di previdenza complementare per il personale non dirigente di Poste Italiane spa e delle società controllate che ne applicano il contratto nazionale di lavoro. Le elezioni si svolgono domani – mercoledì 26 – e giovedì 27 novembre in tutta Italia. FondoPoste è nato con l’unico obiettivo di garantire ai lavoratori associati una pensione integrativa a quella del sistema previdenziale obbligatorio. Gli aventi diritto al voto sono i 94.254 soci (820 a Modena e provincia) del Fondo individuati al 30 aprile 2014 e appartenenti alle varie società del gruppo Poste Italiane spa (Poste Italiane spa, Postel, Postecom, PosteVita, Poste Mobile, ecc). «Con il voto del 26 e 27 novembre si eleggono i trenta componenti dell’assemblea dei delegati, espressione dei soci lavoratori. I restanti trenta componenti sono designati dalle aziende del gruppo Poste – spiega il segretario provinciale della Slp-Cisl Francesco Balzano – FondoPoste è una conquista, un fondamentale strumento di tutela per un futuro più sicuro e sereno. In particolare per i più giovani, perché l’attuale sistema pensionistico rende necessario l’ulteriore supporto di una copertura integrativa attraverso la previdenza complementare. Ecco perché negli ultimi rinnovi contrattuali la Cisl ha chiesto e ottenuto l’aumento del contributo aziendale fino all’attuale 1,9 per cento». Il sistema di voto è misto: seggi fissi (Bologna, Bari, Sesto Fiorentino, Peschiera Borromeo, Fiumicino Aeroporto, Napoli, Torino, Venezia e Roma), per posta e voto elettronico. Chi voterà per corrispondenza ha già ricevuto da FondoPoste direttamente al proprio domicilio il materiale necessario e avrà più tempo per votare, in quanto saranno prese in considerazione le schede voto pervenute alla commissione elettorale entro il 15 dicembre 2014. Non saranno scrutinate le buste contenenti le schede di voto degli elettori che esprimano il proprio voto anche con modalità elettronica, che deve essere espresso entro le ore 24.00 del 27 novembre 2014. «Da sempre FondoPoste si impegna per assicurare un’efficiente gestione fondata su etica, equità e responsabilità sociale. Il nostro contributo – continua Balzano – crea valore e certezze. Votando e facendo votare la nostra lista continueremo a lavorare insieme, per investire sul futuro e garantire agli iscritti risultati concreti e positivi. Poiché si vota con il meccanismo del voto proporzionale, senza indicazione di preferenze, più voti confluiranno nella lista Slp e maggiore sarà il numero dei nostri componenti nell’assemblea, a garanzia – conclude il segretario provinciale della Slp-Cisl – di un’azione più incisiva sull’orientamento degli indirizzi di gestione, in mano a rappresentanti esperti e competenti».

Ora in onda:
________________












Ultime notizie