mercoledì, 28 Settembre 2022
16.2 C
Comune di Sassuolo
HomeSventato furto in azienda a Bomporto: un arresto in flagranza di reato




Sventato furto in azienda a Bomporto: un arresto in flagranza di reato

carabinieri_15Nella serata di ieri, a Bomporto, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato, con l’accusa di furto aggravato in concorso, il 35enne C.T., operaio rumeno residente a Forlì, con a carico alcuni precedenti polizia. L’intervento che ha consentito di sventare un furto in azienda è scattato verso le 22:00, quando uno dei soci di un impresa di cartotecnica sita nella zona industriale di Bomporto, si è accorto dell’anomala presenza di un furgone all’interno del piazzale aziendale dando l’allarme al “112”. Sul posto sono immediatamente intervenute due pattuglie di Carabinieri, al momento impegnate proprio in servizi di contrasto ai furti, che sono riuscite a bloccare l’uomo subito dopo che aveva caricato sul furgone diverse decine di pallet in legno prelevate dal piazzale. In base alla dinamica dei fatti, che si è sviluppata prima con la forzatura del cncello d’ingresso e poi con il carico di materiali ingombranti e pesanti, si ritiene che il fermato stesse agendo in concorso con dei complici. Questi hanno probabilmente deciso di abbandonare il colpo, riuscendo a fuggire, non appena scoperti dall’imprenditore, pertanto i militari dell’Arma hanno avviato delle indagini per la loro identificazione. All’esito dell’intervento il furgone (risultato intestato a terzi, ma regolare) è stato sottoposto a sequestro e la refurtiva restituita agli aventi diritto. L’arresto, dopo aver trascorso la notte in camera di sicurezza, è stato processato per direttissiva dal Tribunale di Modena che ha convalidato l’arresto condannando l’imputato ad un anno di reclusione, con il beneficio della sospensione della pena.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie