domenica, 25 Settembre 2022
16.1 C
Comune di Sassuolo
HomeContro lo spaccio blitz della Municipale di Modena ai Giardini ducali




Contro lo spaccio blitz della Municipale di Modena ai Giardini ducali

polizia_municipale_20Sequestrata marijuana sufficiente a confezionare una cinquantina di dosi e denunciati per vari reati sei stranieri, per due di loro è scattato anche un provvedimento di espulsione dall’Italia. È il bilancio di un blitz della Polizia Municipale di Modena ai Giardini ducali, dove da tempo il Comando di via Galilei ha intensificato controlli e interventi anche su segnalazione dei cittadini che frequentano il parco.

L’ultima operazione in ordine di tempo è avvenuta intorno alle 16 di mercoledì 26 novembre ed è stata condotta dalle pattuglie dei Vigili di quartiere del centro storico della municipale con il supporto di agenti in borghese.

Nei giorni precedenti un gruppo stranieri, che si riunisce nella zona delle collinette alle spalle della Palazzina, dove sono già state condotte altre operazioni contro lo spaccio di stupefacenti, aveva fatto allontanare, utilizzando anche modi bruschi, alcune persone che hanno segnalato il fatto ai Vigili di Quartieri.

Nella stessa zona, tempo fa, alcuni spacciatori stranieri avevano addirittura circondato agenti della Municipale per impedire controlli di routine; in quella occasione, l’intervento di altre pattuglie aveva poi permesso l’identificazione e la denuncia di parecchie persone.

Mercoledì 26, gli agenti in borghese appostati in zona hanno sorpreso alcuni italiani nell’atto di acquistare droga, li hanno quindi fermati e sanzionati, per loro sarà disposta anche la sospensione della patente. Immediatamente dopo, le cinque pattuglie del Centro storico della Municipale hanno fatto scattare il blitz, bloccando le vie di fuga attorno alla collinetta in cui erano concentrati gli stranieri, ne hanno così fermati una decina nonostante un tentativo di fuga. Sei di questi, cinque senegalesi e un ghanese, sono stati portati al Comando per accertamenti e sono risultati tutti pregiudicati per reati quali furto, rapina, rissa, lesioni, violenza, resistenza a pubblico ufficiale e spaccio. Per due di loro è scattato un provvedimento di espulsione dall’Italia; per tutti si è formalizzata la denuncia per violazioni delle norme sull’immigrazione e il traffico di sostanze stupefacenti; uno, che ha tentato di aggredire un agente durante i controlli, è stato anche denunciato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie