sabato, 1 Ottobre 2022
20.7 C
Comune di Sassuolo
HomeA Fiorano il Consiglio Comunale celebra il 200° anno di fondazione dell’Arma...




A Fiorano il Consiglio Comunale celebra il 200° anno di fondazione dell’Arma dei Carabinieri

carabinieri-fioranoPrima di iniziare la sua attività, il Consiglio Comunale ieri sera, giovedì 27 novembre, ha voluto celebrare il 200° anniversario di fondazione dell’Arma dei Carabinieri, con la presentazione del volume ‘1814-2014. I Carabinieri custodi della legge’ scritto dal vicepresidente del comitato modenese dell’Istituto per la Storia del Risorgimento e presidente provinciale dell’Associazione Nazionale Carabinieri Danilo De Masi, pubblicato da Il Fiorino di Modena.

Davanti ad un auditorio composto in particolare da rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri d’Italia, l’autore ha sintetizzato i motivi che portarono alla nascita dei Carabinieri per volontà di Vittorio Emanuele I, in un complesso contesto internazionale postnapoleonico con la crescente influenza degli Inglesi anche nelle vicende italiane. Il modello a cui si ispira il duca di Savoia è quello inglese, come alcuni principi costituenti l’Arma: “Non ci sono né ricchi, né poveri, né casate” si richiama ai diritti dei cittadini della Magna Carta.

Il sindaco Francesco Tosi si associa al concetto espresso da De Masi della storia come maestra di vita; ha ricordato la presenza dei Carabinieri a Fiorano già nel 1946, quando si riuniva il primo Consiglio Comunale democraticamente eletto a suffragio universale, una presenza continuata proficuamente fino ad oggi: “A nome della Giunta e dell’Amministrazione Comunale esprimo apprezzamento e ringraziamento per i Carabinieri che operano oggi nella nostra città. Altri comuni ci invidiano il livello di collaborazione fattiva che ha portato significativi risultati, Per questo abbiamo voluto offrire un riconoscimento simbolico ai carabinieri che sono a Fiorano consegnando la medaglia del Consiglio Comunale, coniata nel 2006, in occasione del 60° anniversario della prima seduta”.

Il sindaco Francesco Tosi ha quindi consegnato la medaglia al maresciallo Lorenzo Mosto che ha espresso i ringraziamenti, a nome suo e della Stazione, ricordando che sono ormai 25 gli anni da lui trascorsi a Fiorano, dei quali nove come comandante, attraverso un percorso condiviso con la comunità che continua il suo cammino di sviluppo nonostante le difficoltà attuali. La medaglia è stata quindi consegnata al brigadiere Romito Ciccia, in rappresentanza degli altri carabinieri della caserma di Fiorano.

cc-carabinieri

Ora in onda:
________________












Ultime notizie