Montecchio Emilia: escavatori a fuoco, indagano i carabinieri


Vigili-Fuoco-nottePoco prima delle 23,30 di ieri 12 giugno 2015 i Carabinieri della Stazione di Montecchio Emilia, su input dell’operatore in servizio al 112 allertato dai Vigili del Fuoco di Reggio Emilia che stavano operando con due loro squadre, intervenivano in Via Gondar  del comune di Montecchio Emilia dove erano stati segnalati due escavatori in fiamme.

Giunti sul posto gli operanti accertavano che, per cause ancora all’esatto vaglio ma probabilmente di origine dolose, si sviluppava un incendio che interessava un escavatore New Holland 305 di proprietà di un’azienda di Ramiseto andato completamente distrutto nella parte che interessa il vanio motore e la cabina ed altro escavatore New Holland 205di proprietà di un’azienda di Reggio Emilia che danneggiava la cabina comandi. Entrambe le due aziende proprietarie dei due escavatori sono amministrate da reggiani. Sulla vicenda i Carabinieri hanno avviato le indagini, coordinate dalla Procura reggiana, finalizzate ad accertare con chiarezza i fatti nell’ipotesi ravvisata di danneggiamento seguito da incendio.