domenica, 4 Dicembre 2022
8.5 C
Comune di Sassuolo
HomeEduardo De Crescenzo in concerto domani ai Giardini Ducali di Modena




Eduardo De Crescenzo in concerto domani ai Giardini Ducali di Modena

EduardoDeCrescenzoLa voce duttile e potente, l’intensità interpretativa, la tecnica di canto originale, il fisarmonicista, il compositore: domani sera alle 21.30 Eduardo De Crescenzo salirà sul palco dei Giardini Ducali di Modena, accompagnato dalla tromba di Enrico Rava. E poi Enzo Pietropaoli al contrabbasso, Marcello Di Leonardo alla batteria, Stefano Sabatini al pianoforte, Daniele Scannapieco al sassofono, Lamberto Curtoni al violoncello.

E’ un concerto che ti costringe ad ascoltare trattenendo il fiato per non perdere nessuna delle sfumature raffinate e talentuose che arrivano da un palco rigorosamente acustico, ma anche carico di passione. Lo stile è “il suo”, personalissimo, quello che Eduardo De Crescenzo ha saputo creare negli anni dall’intreccio raro dei suoi talenti e dei suoi percorsi nel mondo classico, pop, jazz … alla ricerca della sua musica.

Quando l’amore se ne va, Sarà così, Dove, La vita è questa vita, Dove c’è il mare, Naviganti… arrivano inedite eppure mai snaturate. La stessa mitica Ancora, L’odore del mare, E la musica va – che pure hanno raggiunto vette internazionali di popolarità – brillano di nuova luce senza lasciare spazio a nostalgie.

 

Il prezzo del biglietto intero è di € 25; è anche possibile cenare ai Giardini e assistere al concerto: in questo caso il costo del biglietto più la cena degustazione è di € 38.

Per prenotazioni Osteria Vigarani (tel. 059 222232) e Pernilla risto-bar (cell 320 7137233). I cancelli aprono alle 20.00 e l’ingresso è da Corso Canalgrande.

Gli altri appuntamenti di mercoledì 8 luglio:

Alla mattina, dalle 10 alle 12, Coop Estense si rivolge ai ragazzi dei Centri Estivi dai 6 ai 12 anni con un’iniziativa per educare al consumo consapevole: “Il gustatutto! Scoprire i sensi per coltivare il gusto” è un gioco-laboratorio per scoprire il valore e le origini del cibo.

La lavanda non è solo una pianta bella da vedere e molto profumata ma è anche ricca di proprietà curative importanti; è sempreverde, sopporta brevi gelate, non ha eccessive pretese in fatto di terreno e quindi è facile da coltivare. Alle 18.00 Steven Bazzani e Simone Finelli del Collegio Agrotecnici ne parlano nel corso dell’incontro “La lavanda, innovazioni culturali” a cura del C.U.P., il Comitato Unitario delle Professioni Intellettuali.

Alle 20.00 si passa dai fiori alle api: la maggioranza delle specie vegetali vivono e si riproducono grazie alle api, quindi senza api non ci sarebbe vita sul pianeta terra dato che nutrizione e ossigeno provengono dai vegetali. Nell’incontro “Ape, un operoso insetto” Manuela Solieri del Collegio dei Periti Agrari approfondisce il ruolo delle api come vettore e bioindicatore per le economie del territorio; anche questo evento è a cura del C.U.P., il Comitato Unitario delle Professioni Intellettuali.

 

 

Ora in onda:
________________












Ultime notizie