domenica, 4 Dicembre 2022
8.5 C
Comune di Sassuolo
HomeCampogalliano: danze e percussioni africane al Tienanmente




Campogalliano: danze e percussioni africane al Tienanmente

AfrikainpoiSerata di danze e percussioni africane quella di sabato 11 luglio al Parco Tien An Men di Campogalliano, nella zona sportiva, nell’ambito di Tienanmente.
Ad esibirsi, a partire dalle 21.30, saranno gli Afrikainpoi, l’energetico gruppo di allieve ballerine che da vari anni hanno intrapreso un percorso di studio per avvicinarsi alla cultura africana attraverso alcune delle sue danze e delle sue musiche, grazie all’incontro con la maestra Laura D’Alelio. Il gruppo si rifà alle danze dell’Africa occidentale, dandone però un’interpretazione libera, contemporanea e personalizzata dallo stile di ogni singolo danzatore. La danza di espressione africana è un ballo che irraggia energia e che dona al corpo e all’anima dei danzatori una sensazione di pienezza e forza. È una danza che trasmette libertà sia fisica che mentale, oltreché una notevole capacità espressiva.
Laura D’Alelio è nata in Belgio nel 1976. Dai 17 anni ha intrapreso lo studio della danza etnica prima con la danza afro-brasiliana, poi con lo studio intensivo della danza tradizionale dell’Africa dell’Ovest. In Senegal è stata allieva dell'”Ensemble de danse senegalaise-Le Bougarabou” e in Guinea del gruppo “Soleil D’Afrique” di Conakry . Si è poi formata sulla danza tradizionale della Costa d’Avorio e del Camerun, con Georges Momboyes e Merlin Nyakam, presso “Le centre des danses pluriafricaines” di Parigi.

Domenica 12 luglio, alle 21, musica dal vivo con i “Nati Così” a proporre un mix fra rock e pizzica salentina.
Ogni sera è attivo lo stand ristorante nel parco, a cura de La Villa Undici, con primi piatti, piadine, patatine e tanto altro.

Ora in onda:
________________












Ultime notizie